Utente 276XXX
buona sera, ho un ascesso al dente che mi sta uccidendo dal dolore.....tutto e iniziato mercoledi mattina con un forte dolore al petto,poi si e esteso al collo,dietro la nuca e tutta la parte sinistra della testa....su consiglio del medico di base ho iniziato terapia antibiotica con Neoduplamox ogni 8 ore piu Sinflex forte 550....il 7.06 mattina verso le 5 mi sono svegliata con un dolore atroce e sono andata al P:S dove non mi e stato fatto niente. Mi reco alla guardia medica e mi cambiano la terapia con Macladin 500 ogni 12 ore e Toradol in gocce.il dolore non accenna a sparire bensi ad aumentare e nel fratempo la guancia si e gonfiata ed lavandomi i denti e uscito tanto pus.nel pomeriggio su consiglio di un dentista mi reco alla GM per farmi prescrivere Rochefin 500 intramuscolo. verso le 17 vado di nuovo al PS per il dolore lancinante e mi danno 2 fiale di Toradol intramuscolo da prendere al bisogno sublinguale. adesso ho la pressione 130/100 e 99 bpm e la pressione sulla mandibola e nella testa e ancora altissima. per la colpa del dolore fortissimo purtroppo ho esagerato con l'asunzione di antidolorifico (sinflex 3 cp e e 90mg di toradol) e il caso che mi rechi al PS oppure devo aspettare ancora? grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Giulia Bernkopf
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2014
Buongiorno.
Il suo racconto ha un aspetto curioso: é strano che l'esordio doloroso sia stato " con un forte dolore al petto", che non saprei spiegate.
Tuttavia il ruolo determinante dell'ascesso dentale mi sembra comunque evidente.
Medico di base e guardia medica possono fare ben poco di più di quanto hanno fatto, mentre è necessario che un dentista effettui una radiografia per vedere la natura dell'infezione , che può provenire dal dente per necrosi della polpa ( e necessitare di trattamento endodontico), o dal parodonto (osso e gengiva che lo sostengono), o anche da entrambi.
Di certo il dentista, e solo il dentista, saprà affrontare adeguatamente il problema.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2012
grazie per la risposta ho appuntamento mercoledi dal dentista,alla fine sono andata ieri notte al PS e mi hanno fatto una flebo di Sirtap 2g. Artrosilene 2ml, e Pantorc 40mg per sfiammare e infatti oggi non ho sentito piu dolore, continuero la terapia con Rocefin e paracetamolo per una sett....poi decidera il dentista cosa c'e da fare. :)
[#3] dopo  
Dr.ssa Giulia Bernkopf
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2014
La terapia antibiotica in atto è fin troppo lunga: ottenuta la copertura, bisogna intervenire sulla causa.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
La terapia è il trattamento del dente in causa. Potrebbe essere una terapia canalare o una estrazione, in ogni caso risolverà sicuramente il suo problema.
Saluti