Utente 373XXX
Buonasera,gradirei avere delle delucidazioni in merito alle mie extra.
Mesi fa scrissi su questo sito per parlare di questo disturbo che mi rodeva dentro.
Ho fatto un holter che ha riscontrato rare extra ventricolari monofocali siolate, non coppie, non frequenti , mai precoci, feci anche un eco ed ecg sotto sforzo tutto risultava nella normalità. tanto che i dottori mi dissero di no preoccuparmi che tutto era nella norma, per un pò son diminuite solo che nelle ultime settimane la situazione è peggiorata.. a parte che le avvero più forti, mi capita abbastanza spesso di averne una dietro l altra tipo 7/8 in pratica sento due battiti una pausa per sette volte più o meno, per non parlare delle pause lunghissime...so che questo genere di extra se ventricolari possono indicare una cardiopatia ischemica e nelle miocardiopatie..è il caso che io rifaccia di nuovo l holter per capire di cosa si tratta ?
grazie sono molto preoccupata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
non vedo perche' pensare ad una cardiopatia ischemica o ad una cardiomiopatia.
Suppongo inoltre che lei sia gia' stata sottoposta ed ecocolordoppler cardiaco.
La maggior parte delle aritmie possono comparire in cuori perfettamente sani.
Se l'holter non ha mostrato niente di rilevante mi tranquillizzerei.
Vengono considerate nella norma fino a 1000 EV al giorno (ovviamente in base al tipo ed al loro comportamento durtante lo sforzo)
Arrivederci