Utente 383XXX
salve dottori. Vi volevo chiedere se basta poca urina durante la minzione per detergere l'uretra dai possibili spermatozoi presenti dalla precedente eiaculazione avvenuta 13 o 12 ore prima (ho urinato poco a pene eretto prima di qualsiasi contatto). Non c'è stata assolutamente una penetrazione. Il dubbio sorge dal fatto se avessi toccato il mio pene ed aver introdotto quantità esigue liquido preeiaculatorio all'interno della vagina della mia ragazza tramite dita, il tutto avvenuto immersi nella vasca da bagno quindi il liquido è stato costantemente immerso nell'acqua e sapone. ottavo giorno di ciclo che le dura solitamente 27 (questo mese 26). credete ci siano rischi? se il tutto fosse avvenuto non immersi in acqua ci sarebbero stati uguali rischi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il liquido pre seminale non é fecondo.La minzione libera l'uretra dagli spermatozoi.In 12 ore gli spermatozoi sono stecchiti.Le dita non sono fecondanti e,soprattutto,gli spermatozoi non sono anfibi,ancorché stecchiti dal sapone. Tranquillo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 383XXX

Iscritto dal 2015
Quindi egregio dottore anche in casi normali quindi eventuale contatto di preserminale con dita senza penetrazione non immersi in acqua c'è 0 rischio gravidanza? Approfitto ora per non disturbarla oltre per ringraziarla del lavoro che lei fa insieme agli altri esperti che ogni giorno vi accingete a rispondere ad adolescenti incauti che prima si divertono e poi vanno in paranoia...la seguo da tempo e stimo la sua risolutezza nel non essere vago ma deciso nelle sue risposte...la ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...tranquillo.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 383XXX

Iscritto dal 2015
Dottore scusi se approfitto del suo tempo... Vorrei chiederle cosa comporta trattenere in modo più o meno forzato l'eiaculazione, può portare a traumi o danni interni ? Lo sperma che che doveva essere espulso che fine fa?
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...se il fenomeno si procrastina per 20 anni,può essere che insorga una prostatite...Lo sperma non espulso viene riassorbito dalle ghiandole accessorie dell'apparato genitale (prostata e vescicole seminali) che lo producono.Cordialità.