Utente 375XXX
Buongiorno vi espongo il mio problema,
Io lo scorso anno ho perso il mio bimbo a 22 settimane per via dell'ureaplasma
Che mi apri il parto in ospedale mi dissero che ha influito l'amniocentesi che feci.
Ora sono di nuovo incinta a 12+2 e ho fatto il tampone cervicale dove risulta
Questo ureaplasma senza riportare la carica batterica
La mia ginecologa mi ha dato zitromax 500 per 3 gg e meclon ovuli per 8
E dice di stare tranquilla xke lo abbiamo preso in tempo
Ma io ho un po di paura visto la mia precedente situazione.
Volevo un vostro consiglio
Grazie mille cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
I microrganismi del genere Ureaplasma sono quelli più frequentemente isolati dal liquido amniotico o dalla placenta in caso di aborto alto (22^ settimana) o parto pretermine , potendo colonizzare la cavità endometriale prima dell'impianto.
Le tetracicline in gravidanza non sono consigliabili , ma comunque l'ureaplasma è sensibile ai MACROLIDI , in specie all'azitromicina (zitromax) .
Quindi è sotto controllo e a distanza di 7/10 giorni dall'ultima compressa di Zitromax deve ripetere il tampone cervicale
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per la sua cordialità e tempestivita nel rispondere
Quindi lei pensa che con questa cura dovrebbe passare??
La mia gine dice che ce l'hanno parecchie donne in gravidanza e non
E non si accorgono di averlo e che in gravidanza tenuto sotto controllo
Non dà problemi lei pensa che sia vero??
Grazie mille dottore
Buonaserata
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Con la terapia antibiotica e con il controllo diagnostico con tamponi cervicali non dovrebbero esserci problemi.
Sono d'accordo sulla infezione asintomatica, ma se ci sono stati precedenti bisogna tenerla sotto controllo.
[#4] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2015
Buon giorno dottore a fine mese faro il tampone perche
Ho finito ieri gli ovuli e la ginecologa mi ha detto di aspettare almeno
10 giorni per vedere se è passato.
Le volevo domandare anche se non dovesse essere passato con l'antibiotico
E gli ovuli diminuisce la carica batterica??
E le volevo chiedere anche che io 10 giorni prima del tampone
Ho fatto le analisi del sangue di routine e i globuli bianchi erano apposto
Anche le urine volevo sapere se la distanza di 10 giorni tra analisi e tampone non possa
Valere niente, perche la mia dottoressa di base mi ha detto che se ce un infezione
I globuli bianchi dovevano aumentare ma dato che le analisi sono state fatte 10 giorni prima
Non valgono niente,invece la mia ginecologa mi ha detto di stare tranquilla e che non ce
Biaogno di ripetere per il momento le analisi dato la cura ma solo un tampone

Grazie mille per la sua gentilezza

Cordiali saluti