Utente 277XXX
Il mio colesterolo è sempre stato sopra i 200 (oscilla tra 220-280), anche i miei genitori e fratelli lo hanno alto ed il medico curante, dopo vari tentativi quali dieta, aumento di esercizio fisico e vari integratori per ridurlo, ha deciso da inizio anno di prescrivermi il sivastin 20 mg. A VITA!!
Ultimamente a causa di infezione dentale, ho dovuto assumere antibiotici per una settimana e per non accumulare alla sera 2 farmaci ravvicinati, ho preferito interrompere l'assunzione di sivastin 20 mg per 6 giorni. Vorrei capire se, come dice il mio medico, l'interruzione di tale farmaco è rischiosa o meno e se dovesse capitarmi di interrompere per altre ragioni a cosa andrei incontro.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
nel caso avesse avesse associato la terapia con gli antibiotici non ci sarebbero stati problemu, le consiglio di consultarsi sempre con il medico prescrittore prima di prendere iniziative personali sulla sospensione del farmaco