Utente 355XXX
Salve cari dottori sono un uomo di 36 anni prendo un quartino di tenormin da anni e anche un 0.75ml di risperdal per un problema psicologico.Volevo cortesemente chiedervi cosa pensate del fatto che in questo periodo e soprattutto con il caldo sento in posizione seduta per il mio lavoro sempre sedentario le dita dei piedi pulsare e l'utlima volta erano molto caldi e rossi infatti ho acquistato dei sandali onde tenere scarpe chiuse e di gomma; inoltre a volte sento un formicolio all'indice il medio e l'anulare.Siccome ho un problema su base ansiosa non vorrei confondere un fattore organico con una componente emotiva.A volte consumo un po di alcoolici e il sintomo di pulsazione sembra aumentare.

Ps: ho notato qualche estate fa, adesso che ricordo bene, che in casa al mare sempre da seduto avevo i piedi gonfi, ma non saprei che importanza dare.
Non vorrei infarcirvi di sintomi strani ma sinceramente gradirei un vostro discreto parare.
Cordiali Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore il dosaggio di betabloccante che riporta è responsabile di poco più di un effetto placebo....per gli altri segni che descrive ovviamente a distanza non è possibile darle alcuna risposta. Chieda al suo medico di famiglia....
Saluti