Utente 383XXX
Salve, sono Massimo e ho 21 anni, da circa dieci giorni ho una pallina sotto pelle alla base del pene. Mi è uscita improvvisamente e in realtà, me ne sono accorto una mattina svegliandomi e sentendo un piccolo dolore. Inizialmente ho pensato a un brufolo gigante sotto pelle ma poi dopo qualche giorno ho iniziato a notare che sotto la pallina ci fosse come una qualche vena leggermente ingrossata, ma nonostante ciò riuscivo comunque a urinare ed eiaculare (ho avuto dei rapporti senza problemi) quindi non mi sono preoccupato. Ora, da un paio di giorni ho iniziato a notare che alcune vene che no navvo mai sentito sotto il pene si sono ingrossate e se le tocco mi danno fastidio ma nonostante ciò, urino ed eiaculo senza problemi. Durante il rapporto non provo dolore di nessun tipo e la sensibilità è sempre la stessa, ma se tocco con mano le zone "interessate" e tento di fare un po di pressione, sento fastidio. In ogni caso, quelle vene non sono mai state così in "vista". Non sono ancora riuscito a trovare un andrologo dalle mie parti, potete anche consigliarmene uno? Ma sopratutto, che cos'è e che problemi comporta? Qui sul sito ho visto molte risposte e molte diagnosi, ma nessuna con le vene ingrossate. Grazie a tutti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
le consiglierei di farsi vedere dal medico di base in primis, che non sembrano i suoi disturbi gran significativi, che magari se la cava con una pacca sulla spalla.
Questa idea me la sono fatta leggendo il suo post, poi aspettiamo la conferma o la contraddizone in diretta del medico di base.