Utente 819XXX
Salve a tutti,

mi chiamo Marco e ho 26 anni.

Ho qualche problema con i miei genitali e ho deciso che vorrei risolverlo.

Credo di avere un serio problema di dimensioni del pene (sia in lunghezza che in larghezza) che mi impedisce ormai da qualche anno di avere rapporti sessuali. Si verifica, infatti, che in ogni occasione di incontro con l'altro sesso non riesco a non pensare al mio difetto (di dimensioni e anche di forma) e non riesco più né a mantenere l'erezione (per una reazione psicologica) né ad andare quindi avanti nella relazione. Vorrei sinceramente avere la possibilità di cambiare le cose e iniziare a vivere una sessualità normale e felice.

Ho inoltre un altro inconveniente. Mi ritrovo dei testicoli abbastanza piccoli e già questo è un problema. Purtoppo, però, il testicolo destro si trova troppo vicino alla base del pene (e che, secondo me, ha causato anche il problema di forma dello stesso) e quando avviene la penetrazione molto spesso mi capita di avvertire dolore e di ritrovare il testicolo all'interno del suo canale!

Sono sinceramente intenzionato a risolvere tali spiacevoli difetti. Vi prego dunque di poter rispondere al più presto e di indicarmi la via migliore da seguire. A metà ottobre sarò a Roma e sarei felice se potessi organizzare una visita in una struttura specializzata e convenzionata se possibile con il SSN. Potreste darmi qualche indicazione in merito?

Resto in attesa di una gentile risposta e ringrazio tutti per l'attenzione prestastami.

Cordialmente,
Marco

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

il timore di avere dei genitali di dimensioni non ottimali può costituire un "blocco" assai rilevante per un soggetto giovane in occasione dei suoi primi rapporti sessuali.
La dimensione dei testicoli e la loro posizione dovrebbe essere verificata da uno specialista che possa interpretare tale dato ed , eventualmente, consigliarle un corretto comportamento.
A roma potrà trovare numerosi specialisti che potrebbero aiutarla a risolvere i suoi problemi
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 819XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dr. Pozza,

prima di tutto vorrei ringraziarla molto per la celere risposta.

Direi proprio che Lei ha ragione, avrei bisogno di una visita specialistica. Vorrei porLe qualche ulteriore quesito.

Cosa si potrebbe fare per risolvere il problema dei miei testicoli, soprattutto per quello destro. Come si potrebbe dar loro una dimensione o soltanto una posizione adatta?

E' realmente pensabile di ssottoporsi ad interventi soddisfacenti di allungamento ed ingrossamento del pene (fosse anche per due o tre centrimetri in lunghezza e altrettanto in larghezza) ? Da quel che si legge anche su internet non hanno molte controindicazioni e sembrano interventi veloci e con tempi di reccupero di un mese circa.

Io vorrei sinceramente sottopormi a visita ma parlare su questo forum di quali strutture o di quali medici non è deontologicamente corretto credo. A chi potrei, secondo Lei, rivolgermi per avere indicazioni su stutture di qualità in ambito andrologico?

La ringrazio sinceramente ancora una volta.

Cordialmente,
Marco

[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

cerchi di farsi una idea sulla competenza dello specialista sui temi delle dimensioni dei genitali e gli chieda un parere.
Molti andrologi non si interessano di tale problematica
cari saluti