Utente 383XXX
Gentili Dottori,

Per un intervento all'occhio (cataratta) proggrammato lunedi 22 prossimo ho effettuato i classici esami di routine e tutti i valori sono risultati nella norrma all'infuori di creatinina a 241 e azotemia a 121.
Ho un lieve diabete che i medici stimano curare con un accurata alimentazione ma vorrei specificare che i miei valori glicemici sono spesso al di sotto della norma. Sono ancora una fumatrice, non faccio sport ma camminate quotidiane, non bevo alcolici in maniera eccessiva, il cuore sta bene, ma soffro di reumatismi curati con Arcoxia. Oltre a questo medicinale quotidianamente ne assumo per la pressione alta, assumo anche il Lyrica per un dolore sciatico persistente.
Ho appena subito vari interventi odontoiatrici , 9 anestesie locali in tre settimane. Mi chiedevo se questo ha potuto influire sul livello della creatinina e dell'azoto.
Mi sono ovviamente precipitata dal mio medico per poter ottenere una visita dal nefrologo che farò il 19 mattina. Ma alla mia età non vi nascondo che la preoccupazione è grande.
Vi sarei molto grata se potreste dedicarmi qualche minuto nell' attesa della visita.
Nell'attesa di un vostro cortese riscontro l ' occasione mi è gradita per porgervi distinti saluti.
[#1] dopo  
Dr. Giulio Malmusi
24% attività
20% attualità
12% socialità
SPILAMBERTO (MO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
Penso che ora abbia fatto il suo intervento agli occhi, e con buon risultato. Immagino che il nefrologo che l'ha visitata abbia valutato con precisione i farmaci che prende, perchè sia antinfiammatori che alcuni ipotensivi hanno un effetto di frenare la funzione renale; immagino anche che abbia fatto o faccia a breve una ecografia dei reni. Ma una cura importantissima per i suoi reni può iniziarla fin d'ora: DICA ADDIO ALLE AMATE SIGARETTE: i suoi reni, che hanno bisogno di molto ossigeno, tireranno un gran sospiro di sollievo !!! Mi faccia sapere