Utente 383XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 25 anni con sindrome di de querven diagnosticata alla mano sx. Vi racconto un attimo la mia storia.
Nel 2010 iniziano i primi sintomi dolorosi al polso della mano dx, dopo raggi, ecografia, risonanza e visite è stata diagnostica la sindrome di de querven a cui sono stata operata ad ottobre 2011.
Quest'anno mi sono ritrovata con gli stessi sintomi al polso della mano sx, così ho subito dato l'allarme e così ho fatto la risonanza che ha tolto ogni dubbio sulla sindrome (adesso sono in tessa della visita ortopedica).
Preciso che non posso fare infiltrazioni di cortisone in quanto sono allergica, uso il tutore regolarmente (tutte le notte e quando non solo al lavoro cerco di usarlo il più possibile).
Mi chiedo quindi quali possano essere le cause di questa malattia dato che lavoro in ufficio e non faccio sforzi enormi che potrebbero danneggiare i tendini.
Esistono rimedi naturali (anche cambio/modifica alimentazione) che posso utilizzare/provare per evitare l'intervento chirurgico?
Grazie
Sara

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

no, non esistono rimedi naturali.

Può solo tentare con le terapie fisiche (laser yag, ultrasuoni, tecar, ecc.).

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 383XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per la sua risposta,
Sentendo alcuni pareri (non medici) mi viene detto che cambiare alimentazione ed integrare con determinate vitamine può aiutare a migliorare ed eliminare/ridurre il problema.
A me sembra strano tutto questo...
A 25 anni questa sindrome mi si presenta già per la seconda volta...che sia anche questione genetica? o predisposizione?

Sara
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Si è già risposta da sola.

L'alimentazione è utile per tante cose, non certo per il De Quervain.

Certamente c'è una predisposizione costituzionale.