Utente 378XXX
Salve dottori,
Lunedì mi sono sottoposto a un intervento di frenuloplastica. A detta del mio medico l'intervento è andato bene, e devo dire che a parte qualche fastidio non ho accusato dolori ne particolari complicazioni.
Ho un solo dubbio: il medico mi ha detto che devo cercare da oggi di lavare con acqua e amuchina la ferita scoprendo delicatamente il glande e dopo ricoprendo e bendare.
Oggi ci ho provato ma non sono ben riuscito nell'intento, quando provo a scoprire mi brucia e sul lato esce un po di sangue (non tanto, ma io sono facilmente impressionabile). Quello che ho fatto oggi è stato scoprire fin quando potevo i punti e versarci sopra acqua e amuchina. Secondo voi è sufficiente? Dovrei provare a forzare un po? Mi mette un po di ansia la vicenda perché ho paura di poter incorrere in infezioni.
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

senza drammi ed inutili ansie, segua ora attentamente le indicazioni ricevute in diretta dal suo andrologo di fiducia.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Va bene, grazie dottore.
Penso che il mio impedimento sia dato dal fatto che è ancora abbastanza gonfio a causa dell'edema, è normale che sia così?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, questo è un problema post-chirurgico frequente e può essere pure considerato "normale".

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Salve dottori, sono passati 20 giorni ormai dal mio intervento e devo dire che le cose cominciano ad andare bene, avrei tuttavia qualche altra domanda da farvi: I punti sono cominciati a cadere dopo una settimana dall'intervento, non sono ancora caduti tutti e questi ultimi rimasti sembrano belli saldi, solitamente entro quanto cadono tutti?
L'ipersensibilità del glande sta lentamente diminuendo, anche perché lo tengo libero negli slip da una settimana e mezzo ormai, su consiglio del mio medico. Noto però che sul frenulo ho una forte ipersensibilità che mi causa del fastidio, solitamente per quanto tempo va avanti questa situazione? e di solito dopo quanto si può riprendere l'attività sessuale?
Ora non accuso molti fastidi quando ho un'erezione ma noto che la zona cicatriziale si gonfia un po' in fase di erezione.
Grazie mille per le vostre opinioni!
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

bisogna avere pazienza ancora per qualche settimana e comunque, se il problema permane, sempre sentire poi in diretta il suo urologo di riferimento.

Un cordiale saluto.