Utente 377XXX
Buonasera dottore le scrivo perché oggi a causa dei miei malesseri cioè astenia e stanchezza sia a riposo e extrasistoli subito dopo uno sforzo sono stata a fare una visita cardiologica... La diagnosi è la seguente:
Anamnesi: S. del colon irritabile 1 gravidanza eutocica 10 mesi fa
Esame clinico: toni ritmici, soffio sistolico puntale 1/6 compenso. P.A. 120/70
E.C.G. : R.S. 85 b.m., asse semi verticale. Nei limiti la RIP. Ventricolare.
Conclusioni: nevrosi cardiaca
Si consiglia: eco cuore in elezione
Io ho chiesto a cosa fosse dovuto questo soffio è lui mi ha risposto presuppongo sia un insufficienza mitralica ma nulla di grave. Dottore, devo preoccuparmi? Ho solo 18 anni e nella mia famiglia sia da parte materna che paterna ho casi di problemi di cuore di cui mia zia è stata operata gli e stata ricostruita la valvola mitralica mio padre ha avuto un infarto ischemico mia nonna 2 ictus mio nonno è morto di infarto dopo 4 by-pass mio nonno dalla parte materna morto di infarto mio zio morto di infarto dopo due infarti che aveva avuto già in precedenza aveva bisogno del trapianto del cuore. Non so se queste informazioni c'entrano qualcosa con me cioè voglio dirle se lo hanno avuto loro debbo per forza avere anche io qualche problema al cuore ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cara signora a 18 anni non pensi ai problemi cardiaci dei suoi parenti...cerchi di vivere serenamente la sua giovane età. Faccia l'ECO e vedrà che non ha nulla di importante.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2015
e se fosse un insufficienza mitralica come dice il mio dottore che rischi ci sarebbero?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Senza i risultati dell'eco non posso risponderle....
[#4] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2015
Buonasera dottore. Le scrivo perché ho eseguito oggi un ecocardiografia ed ecocolordopple cardiaco: Vsx con cavità conservata, pareri normotrofiche, normocinetiche, funzione sistolica conservata (F.E.> 55%). Sezioni dx nei limiti con insuf. Tricuspidalica lieve ( PAPs < 25 mmhg). Aorta tricuspide, continente. Mitrale insuf (+/4+). Atrio sx nei limiti. Setto interatriale apparentemente integro. Assenza di masse endocavitarie e di versamento pericardico.
Conclusioni: nevrosi cardiaca.
Non riesco a capire queste due insufficienze a cosa sono dovute e soprattutto cosa vogliono significare? Grazie per la sua disponibilità.
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sono lievi alterazioni della funzione valvolare (meno per la tricuspide e un pò in più per la mitrale) con le quali molto probabilmente è nata e che al momento non le comportano nulla, poichè gli altri parametri della struttura e della funzione del cuore sono normala. Occorre semplicemente seguire l'evoluzione del problema che può anche restare per sempre confinato alle caratteristiche attuali.
Saluti