Utente 382XXX
Salve gentili dottori avrei un dubbio. Il mese scorso, nell'ultima settimana di assunzione della pillola contraccettiva Lestronette, ho assunto contemporaneamente l'antibiotico Augmentin e ho avuto rapporti senza usare altri contraccettivi di supporto; tuttavia durante la settimana di pausa dalla pillola, si sono presentate le perdite da interruzione, dal giovedì alla domenica, giorno in cui ho iniziato il nuovo blister della pillola. La mia domanda è: data l'interazione pillola/antibiotico, devo comunque effettuare un test di gravidanza o date le perdite da interruzione è impossibile si sia instaurata una gravidanza? Vi ringrazio, cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
I rischi sono ridotti trattandosi della terza settimana di assunzione , e comunque i flussi mestruali sono comparsi , ma in ogni caso assumendo regolarmente la pillola ,consiglio di effettuare un test di gravidanza.
SALUTONI
[#2] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
Dottore grazie per la risposta. Vorrei farle un'altra domanda: dato che sempre in quell'occasione, il rapporto a rischio, ha coinciso con l'ultima pillola del blister, anche in quel caso in caso di gravidanza istauratasi, il flusso mestruale non avrebbe dovuto presentarsi giusto? In ogni caso faró un test quanto prima, anche perchè sono già trascorse 3 settimane. Cordiali saluti