Utente 124XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni ed è da ieri sera che avverto un intorpidimento al braccio sinistro. Questa sensazione di braccio come se fosse un po addormentato parte dall'ascella sinistra e si diffonde per tutto il braccio, mano compresa. Qualche mese fa ho effettuato una serie di controlli (ecg, ecocolordoppler) perché avevo frequente tachicardia e le visite hanno avute tutte esito negativo, , cioè è tutto nella norma. Ora questa sensazione di braccio addormentato mi preoccupa molto. Lei ritiene che possa trattarsi di un segnale di infarto? Grazie in anticipo a chi risponderà

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le caratteristiche del fastidio che riporta sono poco compatibili con l'origine cardiaca. Se soffre di "cervicale" è più probabile che ne sia la causa.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
Si in effetti da circa due anni talvolta ho dolori cervicali ma non ho mai fatto visite per accertare il problema, a questo punto provvederò. La ringrazio per la risposta. Cordiali saluti