Utente 820XXX
caro dottore, sono una ragazza di 19 veramente disperata dall'età di 15 anni soffro di una leggera forma di acne che ho curato con svariate creme topiche... purtroppo da 6 mesi a questa parte la situazione è notevolmente peggiorata e mi sono ritrovata ad essere un mostro... le ho provate veramente tutte, la dermatologa mi ha prescritto l'antibiotici zitromax per un mese e la crema differin ma nulla, poi mi sono sottoposta ad alcune sedute di peeling all'acido salicilico e piruvico col risultato di aggravare notevolmente la situazione. io mi sono veramente disperata e mi sono chiusa in casa abbandonando anche gli studi... ho tentato anche con l'omeopatia con granuli di th2 e sanukhel... ora la situazione è un pò migliorata forse anche per il sole ma io ho passato l'inferno veramente ho girato tanti di quei medici... dimenticavo che ho preso anche la pillola diane ma con scarsi riultati per 7 mesi... ora mi è stato proposto di fare un peeling più profondo all'acido azelaico ma io non so che fare ho paura delle conseguenze e vorrei sapere cosa ne pensa... la prego mi mandi una risposta perchè sono veramente disperata non so più dove sbattere la testa..... sono demoralizzata per tutte queste cure invane ho provato anche il roaccutan ma è risultato troppo potente... non so che fare mi aiuti... grazie in anticipo ragazza disperata

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

la buona notizia che mi sento di darle è che TUTTE le acni - anche quelle più gravi - si curanmo e bene: esistono dei farmaci relativametne nuovi che sono in grado di arrestare ogni processo acneico:

va da sé che ogni acne deve essere classificata e stadiata secondo un algoritmo diagnostico terapeutico poichè le terapie sono specifiche e selettive in base ai quadri di presentazione dei pazienti.

quindi, si rivolga al suo dermatologo di fiducia che dovrà valutare l'eleggibilità della sua patologia che descrive come grave - in alcuni farmaci importanti ma risolutivi

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 820XXX

Iscritto dal 2008
secondo lei l'antibiotico che ora mi è stato prescritto il tetralysal è valido per la mia acne che è stata classificata moderata...dopo quanto tempo posso vedere miglioramenti.... e per quanto riguarda i peeling lei è favorevole? grazie in anticipo ma ho veramente molti dubbi
[#3] dopo  
Utente 820XXX

Iscritto dal 2008
scusate per l'insistenza ma questa situazione mi sta provocando un fortissimo stress emotivo ho perso fiducia nella medicina e nei medici perchè in tutto questo tempo non ho trovato persone valide........... ho veramente bisogno di aiuto....secondo lei è opportuno eseguire un ecografia pelvica per verificare se esiste sindrome dell'ovaio policistico... e se si trattasse di quest'ultima patologia come può essere curata? grazie mille in anticipo
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
le risposte alle sue domande, pur congrue, trovano ragione di esistere solo dal suo dermatologo:

in linea teorica sono in accordo con i peelings (ma solo di un certo tipo), come con la luce pulsata, come con la terapia fotodinamica et cetera, e per un certo tipo di acne.

cari saluti

[#5] dopo  
Utente 820XXX

Iscritto dal 2008
grazie.... scusi le mie molteplici domande ma volevo sapere dato che ho ricevuto molti pareri discordanti se l'omeopatia può essere una cura valida per l'acne... io attualmente prendo sanukhel acne d6 che è un vaccino e i granuli th2.. però non ho ancora trovato pareri concordi grazie molte
[#6] dopo  
Utente 820XXX

Iscritto dal 2008
se le sarà possibile sarei molto felice di avere una sua opinione..cordiali saluti