Utente 383XXX
Gentili dottori
Sono una ragazza di 30 anni, studentessa, e per questo con una vita molto sedentaria. Sono anche tendenzialmente ansiosa ma non credo che quanto sto per esporre dipenda da ció.
Ho notato che il mio battito cardiaco a riposo si aggira intorno ai 75 bpm, ma in condizioni di relax estremo, sdraiata sul letto, anche 60 bpm.
Ogni volta che mi alzo in piedi già aumenta notevolmente, circa 100 bpm ma se cammino a passo normale o se c'è una pendenza o addirittura salgo le scale il battito schizza per poi abbassarsi velocemente appena mi siedo. Se faccio 3 rampe di scale é già a 150 battiti. Può dipendere da una mancanza di allenamento?
Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile signora, quanto riporta è assolutamente normale e può dipendere da una mancanza di allenamento.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 383XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille per la disponibilità e la celerità, Dottore!
[#3] dopo  
Utente 383XXX

Iscritto dal 2015
Dottore a distanza di un mese sono ancora qui a scriverle del mio cuore. La situazione probabilmente mi é sfuggita di mano perché adesso ho paura di stare in piedi, uscire e fare le scale o le salite perché sento il battito aumentare e la cosa mi spaventa. In piedi a volte é arrivato a 120 bpm e ho notato che il fatto stesso di controllare sempre mi aumenta la frequenza. É successo che dopo aver fatto 50 gradini il cuore ovviamente ha accelerato i battiti ma, dopo essermi fermata e sdraiata sul letto, ha continuato a battere forte per una decina di minuti. Poi la cosa si é ripetuta dopo una camminata veloce e il fatto che pur essendomi fermata, il cuore andava veloce ancora per un quarto d'ora ancora,mi ha terrorizzata. Si può trattare di attacchi di panico? Cosa mi consiglia di fare? Una visita cardiologica? (se sono a riposo i battiti sono sempre intorno ai 70/75 e per questo sono spesso a letto o sul divano). La sera, quando mi sento più tranquilla e i battiti sono più bassi, riesco invece a fare tranquillamente lunghe passeggiate..
Sono stata in psicoterapia due anni fa, mi é stata diagnosticata un'ansia generalizzata....
Grazie per l'aiuto.
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Certo, cara signora, che sono attacchi di panico. Noi cardiologi non possiamo esserle di alcun aiuto. Deve rivolgersi al suo psichiatra di fiducia.
Saluti
[#5] dopo  
Utente 383XXX

Iscritto dal 2015
Grazie Dottore. É una dura realtà ma dovrò affrontarla.