Utente 384XXX
Buon pomeriggio,
formulo la presente richiesta per conoscere se la somministrazione del metadone a scopo terapeutico per dipendenza da eroina sia possibile autonomamente dal paziente, ovvero se il farmaco debba essere somministrato presso le strutture all'uopo esistenti (farmacia, Sert). Esiste una norma di Legge che regola la materia in esame?
In attesa di riscontro, porgo distinti saluti
[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Si tratta di una cura medica, e come tutte le cure mediche non è somministrabile autonomamente ma richiede una prescrizione.
La prescrizione in alcune regioni è estesa a diversi tipi di medici ma spesso è condizionata da una diagnosi e un programma stilato dal servizio di riferimento che è il sert o serd.

I tossicodipendenti in ogni caso non sono tipicamente in grado di gestire la terapia metadonica, tanto è vero che quando questa autogestione è di fatto consentita presso i sert per una politica di "riduzione del danno" anziché di cura, il metadone è impiegato in maniera di minimo impatto e sicuramente non curativo della dipendenza, ovvero: per l'astinenza, a dosi contenute, sotto i valori efficaci, e con tendenza a smetterlo e calarlo in base allo stato generale del momento, e all'idea di abbinarlo con un uso di eroina controllato.

Pertanto, anche se fosse possibile, la somministrazione autonoma non avrebbe i presupposti per funzionare.