Utente 384XXX
Salve dottori.
Chiedo questo consulto per una cosa strana che sta accadendo con i miei valori pressori.Precisamente quando sono a casa capita il piu delle volte di trovare valori sistolici che al max arrivano a 130 ma comunque non oltre e che per la maggior parte si assestano sui 120 mentre la pressione diastolica il piu delle volte arriva intorno ai 90.quando vado invece dal mio dottore al massimo una volta mi ha trovato 125-85 ma comunque la minima è quasi sempre sugli 90.ho deciso cosi,visto che spesso sentivo il battito accelerato e stanchezza di fare una visita cardiologica e durante la stessa la pressione è stata ancora 130-80 con battito un po accelerato dovuto all'ansia per tale visita.informo che durante la visita stessa oltre al valore di pressione all'interno dei limiti,il dottore,molto scrupoloso,ha effettuato ecocardiogramma,elettrocardiogramma,ecodoppler arterie carotidee e addirittura aorta addominale ed è risultato tutto nella norma e mi ha detto che devo piu che altro controllare la mia ansia,cosi come dice il mio di dottore,e che comunque non ritiene debba eseguire per ora altri esami.infine,per controlli dovuti a un precedente problema non cardiaco,ho fatto una rx torace e anche li tutto normale cosi come dalle analisi del sangue non è risultata anemia o alterazioni ormoni tirodei che potessero spiegare tale accelerazione del battito.il mio dubbio persiste a questo punto sui valori pressori,anche perchè so che di solito si parla di ipertensione da camice mentre nel mio caso sembra ci sia la situazione contraria.cosa ne pensate?posso stare tranquillo come consigliato o dovrei ulteriormente indagare?grazie per l'attenzione e compliementi per il servizio.
Cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi la sua età dovrebbe tranquillizzare...ma se proprio vuole può fare un Holter pressorio nel periodo invernale....ma senza ansia altrimenti i valori verranno falsati.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio dottore.A completamento le dico che piu o meno la stessa cosa con gli stessi valori è capitata anche nel periodo invernale.Crede quindi possa essere questione d'ansia?la cosa strana per me è proprio questo avere valori minori quando misurati dal medico che a casa.Grazie ancora.
Cordiali saluti