Utente 371XXX
Salve dottore,le espongo il mio caso che non mi sta facendo davvero capire nulla.Permetto che sono un tipo che tiene molto al suo aspetto,quindi vedere cambiamenti in negativo mi disturba.Da circa un anno soffro di depressione e da circa 6 mesi ho iniziato con tic nervosi del viso dovuti all ansia.Questi tic in questione sono il tenere per lunghi tratti della giornata la parte inferiore del viso (mascella e mento) tesi,e una costante salivazione che mi porta a deglutire più del dovuto.Questa salivazione incontrollata mi ha portato a deglutire male con la lingua e si é venuto a creare un morso aperto che prima non avevo (é leggero,ma vedo che sta peggiorando nel tempo e noto che riguarda soprattutto la parte destra dei denti).Volevo sapere che lei sappia,quando un morso aperto si sviluppa cosi in tarda età (ho 20 anni) si possono avere dei peggioramenti nella struttura del viso?Io quello che vedo é un ingrossamento generale dei muscoli del viso (soprattutto guance e zigomi) e un mento più sporgente,con conseguenza che ora il viso appare più allungato.Sto mettendo un bite da 1 mese per buona parte della giornata e la notte e a detta del dentista dovrebbe rilassarmi la muscolatura,ma io non vedo questi grossi cambiamenti. Il fatto é che il mio viso non e più quello di prima.Se dovesse essere si può correggere qualcosa con la chirurgia?Da quello che so voi chirurghi operate solo in presenza di malformazioni gravi dalla nascita, ma sicuramente il mio aspetto é peggiorato...Quindi le mie domande sono:Con questi sintomi nervosi e il morso aperto da quello che sapete può essere possibile un cambiamento delle fattezze del viso?E se si,si può operare anche se non si é bruttissimi,ma solo per far tornare il viso all aspetto di origine?Distinti saluti e grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
16% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
lei necessita di una visita da uno specialista in ortodonzia che sia in grado di valutare l'aspetto scheletrico dei mascellari, dentale e funzionale onde capire se vi è una malocclusione di origine dentale o scheletrica e come eventualmente risolverla e come eliminare le abitudini viziate se presenti
cordiali saluti