Utente 384XXX
Una bambina che conosco è nata affetta da Atresia Esofagea di terzo tipo. Ora ha 10 anni e mi ha chiesto se, una persona operata della sua patologia, può aspirare a una carriera da cantante. Io non sapevo rispondere quindi giro la domanda a voi chiedendovi se sì quali conseguenze ci sono su corde vocali e trachea per una persona operata di AE che vuole cantare. I suoi genitori la tengono sotto una campana di vetro (perfettamente capibili anche loro) e dopo molte insistenze della piccola e un consulto medico l'hanno iscritta a nuoto, ma lei vorrebbe anche cantare, ma ha paura che i suoi genitori le neghino a prescindere di prendere lezioni adducendo scuse sulla sua patologia. Io mi sono documentata leggendo un pò di tutto per darle una mano e capire se in effetti è fattibile prima che lei chieda il consenso ma non ho trovate risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, la patologia in questione una volta corretta non preclude alla bimba di cantare se lo desidera.
Saluti e auguri
[#2] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dottor Sforza, la ringrazio molto per la tempestiva risposta, la piccola sarà molto felice di saperlo. Grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di nulla e buona fortuna per la piccola.