Utente 384XXX
Buonasera Dottore, ho effettuato uno spermiogramma dopo un anno di ricerca gravidanza.
Il mese successivo la gravidanza era arrivata ma si è conclusa con aborto spontaneo a 6 settimane.
Volevo chiederLe se con questi valori è stato semplicemente un caso oppure se potenzialmente si potrebbe ripetere.
Sto assumendo Spergin forte bustine
Le riporto i valori

Aspetto: giallastro-opalescente
Volume: 1,9
pH: 8,4
Viscosità normale, liquefazione completa
num di spermatozoi/ml: 15,40 mil
tot spermatozoi eiac: 29,26 mil

Motilità 30 min
PR 16%
NP 32
PR+NP 48%
Immobili 52%

Vitalità 70,00
Forme atipiche 94%
Forme tipiche 6%

Leucociti 2,16 mln
Eritrociti: alcuni
Zone di agglutinazione: assenti
Detriti cellulari: presenti
Cellule spermatogenesi: diverse
Cellule epiteliali: alcune
Cellule rotonde: 6,46 mln

La ringrazio e buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,immagino che,dopo l'aborto,avvenuto entro il III mese,sia stato visitato da un andrologo esperto che possa interpretare,attraverso una diagnosi rigorosa le carenze numeriche e percentuali che sono espresse dallo spermiogramma trasmesso.Comunque la fertilità e possibile ma nessuno potrà mai dire se e quando si ripeterà l'evento.Ha problemi urinari e/o bruciori durante l'eiaculazione?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Buonasera Dottore, innanzitutto la ringrazio per la sua celere risposta.
ho gia' effettuato es urine ed urocoltura entrambi negativi mentre mia moglie ha effettuato batteria completa di tamponi cervico-vaginali (tutti neg)
Lei sospetta un processo infettivo?
La visita andrologica sono prossimo a prenotarla.
grazie ancora e buona serata
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

come già dettole dal collega Izzo, ora è bene sentire il parere dell'andrologo che la potrà visitare in diretta; fatto questo poi ci riaggiorni.

Un cordiale saluto.