Utente 820XXX
gentile dottore sono una ragazza di 24 anni e da 2 mesi sono alle prese con un continuo senso di sbandamento quando cammino o sto seduta e da vertigini continue quando sto a letto....mi sento come se stessi pernnemente ubriaca. questo senso di ubriachezza mi dura tutto il giorno accompagnato da un intensa tachicardia e ansia perche sono ossessionata di avere una terribile malattia a cui penso incessantemente.ho fatto varie visite tra cui la visita orl tutto ok l'esame vestibolare e rx al rachide cervicale dove sono tutte nella norma.quali esami dovrei fare per accertarmi che non ho niente? grazie!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Gentile utente, i sintomi che riferisce sono suggestivi di una vertigine parossistica posizionale (se vuole, consulti la sezione MinForma e troverà qualche delucidazione). Potrebbe spiegare meglio le caratteristiche dei suoi disturbi? La vertigine, ossia la rotazione della stanza, quanto dura? Ha nausea, vomito? Avverte fischi o ronzii? Soffre di emicrania?
[#2] dopo  
Utente 820XXX

Iscritto dal 2008
grazie per la sua risposta gentile dottore. devo precisare che le mie vertgini sono vertigini soggettive...sono io che mi sento moìuovere...oscillare...sopratutto quando sono a letto..e quando cammino mi sento come se stessi camminando su un tapis roulant cioe sento il pavimento come se si stessse muovendo tutto cio accompagnqato da una forte agitazione...solo all inizio delle mie prime vertigini avvertivo senso di nausea...pero non soffro di emicranea...e poi e di rado che avverta fischi o ronzii. cpero devo dirle che prima che mi arrivasse la prima vera vertigine ho avuto una diminuzine dell udito dapprima dall orecchio destro,dopo vari giorni mi è capitato all orecchio sinistro.comunque vertigini vere e proprie non ne ho quasi piu però mi è rimasto questo senso di disequilibrio...pero la dott.ssa dell esame vestibolare che mi ha fatto fare solo le prove di posizione mi ha detto che il test è andato tutto nella norma...
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Il disturbo che descrive sembra attribuibile ad una sofferenza delle strutture vestibolari chiamate macule, che hanno la funzione di informarci sulla forza di gravità.
Un test importante potrebbe essere lo studio dei VEMPs. Ne parli con la collega che l'ha visitata.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 820XXX

Iscritto dal 2008
grazie per la sua risposta...mi saprebbe dire dove potrei effettuare questo test per lo studio dei VEMPs? io sono della provincia di Napoli...Volevo informarla che tra qualche giorno effettuerò una visita audiometrica..secondo lei è utile che la faccio dato che il mio senso di sbandamento è iniziato dopo un episodio di calo di udito ? o faccio direttamente il test che mi ha proposto lei ?
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Faccia entrambi i test.
Il reparto di Audiologia del II policlinico è attrezzato per entrambi gli esami.
[#6] dopo  
Utente 820XXX

Iscritto dal 2008
grazie tante per le sue informazioni...è davvero gentilissimo!!!