Utente 296XXX
Egr, Dottori, a seguito di ERCP eseguita prima di un intervento di colicestomia videolaparoscopica, intervento perfettamente riuscito, all'esplorazione ecoendoscopica si osserva:
pancreas con ecostruttura finemente disomogenea. in assenza di lesioni focali solide.
Il dotto pancreatico di calibro regolare in regione retropapillare presenta dilatazione focale in regione cefalica fino ad un massimo di 9mm per un tratto di 2 cm. come da quadro di ipmn del dotto principale, con pareti regolari senza evidenza di noduli parietali.
tra le conclusioni:
Dilatazione del Wirsung compatibile in prima ipotesi con IPMN del dotto principale. Si consiglia fallow-up mediante EUS tra 3 mesi.

Le domande che mi faccio sono tante ma in definitiva in attesa di questo esame mi potete spiegare se già si tratta di tumore o in che tempi potrebbe trasformarsi in tumore?
Mi potete spiegare in parole comprensibili anche ad un profano comè la situazione? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo,

gli IPMN (Neoplasie Intraduttali Papillari Mucinose) sono neoplasie pancreatiche che hanno possibilità di degenerazione carcinomatosa: 65% in media per le forme del dotto principale (come nel suo caso) e 25% in media per le forme legate ai rami pancreatici periferici. L'Ecoendoscopia (EUS) è importante in quanto potrà dare indicazioni sulla natura della formazione e decidere sul trattamento più opportuno (che deve tenere conto della sede della formazione, dell'età e del rischio chirurgico del paziente). Al momento, quindi, non è possibile dire di più e l'EUS è dirimente in tale caso.


Cordialità

[#2] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Quindi se ho capito bene aspettare fino a settembre può essere pericoloso?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il referto della ERCP da una definizione molto precisa della patologia::

>> dilatazione focale in regione cefalica fino ad un massimo di 9mm per un tratto di 2 cm. come da quadro di ipmn del dotto principale, con pareti regolari senza evidenza di noduli parietali.<<

Per dilatazioni comprese fra i 5 e i 9 mm si parla di reperto suggestivo per (MN)IPMN, mentre una dilatazione oltre i 10 mm viene considerato un reperto altamente sospetto per IPMN. Le lesioni a rischio sono quelle superiori ai 20 mm e con lesioni intramurali (altamente sospette per degenerazione carcinomatosa). L'ERCP sottolinea inoltre: "pareti regolari e senza noduli parietali".

Quindi c'è motivo di stare tranquillo ed attendere a settembre il controllo.


Un cordiale saluto




[#4] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Grazie di cuore ora sono un pò più tranquillo
[#5] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Egr Dott, desidero informarla dell'esito dell'EUS come richiesto:

Follow-up lesione cistica del pancreas

Si procede in visione endoscopica sino alla II porzione duodenale e si esegue l'esame in retrazione dello strumento.

All'esplorazione endoscopica si osserva:

-pancreas con ecostruttura finemente disomogenea,in assenza di lesioni focali solide
-il wirsung ha calibro regolare lungo tutto il decorso,avendo calibro di 3,2mm nella testa,2 mm in sede istmica.
-a livello del processo uncinato presenza di lesione cistica tubolare, dalle dimensioni massime di 25mm, con pareti sottili e regolari. Tale cisti è in comunicazione con dotto secondario visibile, che origina dal dotto pancreatico principale
-non dilatate le vie biliari intra epatiche,coledolo con pareti regolari,contenente aria
-non linfoadenopatie a carico delle stazioni vascolari esaminate

Conclusioni: lesione cistica del pancreas,quadro EUS compatibile con IPMN dei dotti secondari senza segni di malignità.

Si consiglia follow-up mediante RM addome superiore con mdc con colangio RM, fra 12 mesi.

Quindi rivalutazione ambulatoriale.

Le sarei molto grato di un commento da parte sua.

La ringrazio.

[#6] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Concordo con il programma di follow up.

[#7] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio della sollecita risposta, ma la mia domanda era relativa ad una sua valutazione della situazione in essere,capisco che non è possibile dare una risposta esauriente se non dopo un'ulteriore esame.
La saluto e la ringrazio.
[#8] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non mi fraintenda, ma voglio dire che la mia valutazione non é diversa da quella delle conclusioni della UES e del controllo proposto. Anche noi seguiamo tali patologie e queste sarebbero le nostre considerazioni sul suo caso.

Cordialmente