Utente 170XXX
Salve,
sono qui per un mio dubbio su un eventuale effetto indesiderato relativo all'assunzione di un farmaco. Sabato mattina, avevo sintomi di influenza e mi sono recato alla guardia medica la quale ha deciso di mandarmi al Pronto Soccorso , li mi hanno fatto 3 flebo, 2 con 100ml di Perfalgan (ciascuna) e la terza con una fiala di Plasil . Sembrava tutto bene ma quando sono tornato a casa ero completamente in shock o trans che dir si voglia, non riuscivo più a parlare anche se ero cosciente e rispondevo solo con i cenni della testa (questo è durato circa 3 ore). Nel pomeriggio, recandomi in un altro Pronto Soccorso ho effettuato altri esami tra i quali ecografia addome, ecg visita psichiatrica (e relativa flbo fisiologica con 2ml di En) e analisi del sangue, i quali sono risultatati tutti nella norma per evidenziare uno stato influenzale.... Quello che mi chiedo adesso è se il fatto di essere rimasto 3 ore senza parlare possa essere dovuto all'assunzione dei 200ml di Pefalgan... Secondo voi? Esiste un esame per vedere a quali medicinali sono allergico? Se si, è attendibile?
Grazie mille per la risposta!
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente
non è da escludere che siano effetti collaterali della metoclopramide somministrata per via ev, si tratterebbe di un effetto collaterale di tipo neurologico reversibile ma non di 'allergia' al farmaco