Utente 373XXX
Salve, dopo un giro in bici ho notato un lieve fastidio provenire dalla base del pene e tastando la zona, esattamente all'attaccatura con il corpo, ho notato un piccolo rigonfiamento. Non sembra una "pallina" ma piuttosto come un fascio di legamenti accavallati che se toccati danno leggero dolore. Il rigonfiamento è nella parte superiore dell'attaccatura, cioè esattamente nella direzione dell'ombelico.

Non avevo mai notato nè avvertito questo fastidio/rigonfiamento prima di ieri (il giorno in cui ho effettuato il giro in bici) quindi sono piuttosto certo che non vi fosse prima.

Cosa potrebbe essere? E' necessario un consulto medico da un andrologo?

Grazie per qualsiasi aiuto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Utile una visita andrologica

possibile risentimento legamentoso per la posizione assunta sulla bici

[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

non ci sono strutture nervose, vascolari, legamentose che possano "accavallarsi" ma uno stato di edema dei tessuti che circondano il pene potrebbe essere indotto da un traumatismo quale la sella della bicicletta.
In genere non si tratta di problemi "importanti" ma solo "fastidiosi"
cari saluti