Utente 384XXX
Salve sono un ragazzo di 26 anni, di recente mi è stato diagnosticato un varicocele di 1/2 grado con ecodopler, l'andrologo mi ha consigliato di effettuare uno spermiogramma, i risultati sono questi:
Astinenza: 5 giorni
Volume: 2,5 ml
ph:7,6
Leucociti: 1000000
Motilità progressiva: 25,6
Motilità Non progressiva: 23,1
Immobili:51,3

Concentrazione
Milioni/ml : 56,8
Totali : 141,9

Morfologia
Normali:5%
Anormali:95%

L'andrologo dopo aver visionato lo spermiogramma ha ritenuto che non è il caso di effettuare nessun trattamento in quanto le alterazioni non sono rilevanti, quindi mi ha semplicemente prescritto di tenere la situazione sotto controllo con un esame ogni 12 mesi. Rispetto a questa analisi voi siete conformi o mi consigliate di eseguire qualche ulteriore approfondimento? allo stato attuale la situazione permette di poter fecondare naturalmente? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

segua l'indicazione ricevuta dal suo specialista di fiducia, l'esame non esclude la possibilità che lei abbia, senza problemi, un figlio.

Detto questo poi, visto che i Leucociti nel suo liquido seminale sono 1.000.000, penso per ml, io personalmente ripeterei l'esame con associata una eventuale valutazione colturale.

Ancora, se desidera avere altre informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Risenta ora il suo andrologo di riferimento.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Grazie, Dott. Per la celere risposta
Ad ogni modo in questo momento non sono sposato quindi il problema figlio non si pone ma vorrei preservare la mia fertilità per il futuro, secondo lei basta tenere la situazione sotto controllo ?

Un ultima cosa io circa venti giorni prima dello spermiogramma ho fatto una cura con antibiotici, inoltre il giorno prima avevo assunto PEridon per problemi intestinali, questo ha potuto influire sui risultati? Grazie e cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo, in negativo, soprattutto per quanto riguarda l'antibiotico assunto.
[#4] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Salve, ho ritirato oggi l esito di una urinocoltura che non presenta segni di microrganismo patogeni, in più ho effettuato un esame ormonale volevo chiederle cosa ne pensa?

E2. 67
Prolattina. 5
Testosterone 9,5

Ths3 ul. 1,010
Ft 3. 3,2
Ft4 1,43
FSH 2,2

Grazie e cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Niente di drammatico o patologico; sono comunque esami da far controllare, senza furie o ansie inutili, anche al suo andrologo di fiducia