Utente 206XXX
Egregi dottori, volevo un vostro parere riguardo una particolare situazione che si sta venendo a creare. Ho 23 anni, vivo da un pò di tempo in situazione di forte stress, ed ho notato una notevole riduzione della circonferenza e dimensione del pene.il tutto accompagnato da difficoltà di erezione. nel corso dei mesi scorsi avevo già notato una riduzione della circonferenza accompagnata da un indurimento del pene non eretto. sono da poco uscito da una fase acuta di infiammazione nonchè idrocele, curata con ananase, e bactrim forte. potete darmi consigli?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il pene é un organo erettile che risente,per quanto attiene alla consistenza del parenchima dei corpi cavernosi,di varie condizioni,quali freddo,stress etc. che,quindi,non necessariamente vanno considerate patologiche.
La presenza di uno stato infiammatorio,acuto o cronico,può essere considerata una
causa di questo stato.Va da se che una visita diretta da parte dello specialista di riferimento sia ineludibile.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Lei ritiene quindi possibile una situazione del genere? Come si possono ridurre le dimensioni del pene. Premettendo la necessarietà di un consulto.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il pene non si rimpicciolisce se non per gravi malattie degenerative,proprie della II età.Cordialità.