Utente 346XXX
Gentili Medici,
avrei bisogno di un vostro parere per poter gestire al meglio una situazione particolare. Utilizzo l'anello nuvaring e la scorsa notte,al 15 giorno di utilizzo (appena iniziata la terza settimana) l'ho dimenticato fuori dalla vagina per più di tre ore. Essendo nella terza settimana,il foglietto illustrativo consiglia di "gettare quell'anello e inserirne subito uno nuovo,dando inizio a un nuovo periodo di tre settimane". Quando mi sono accorta della dimenticanza però erano le 3 del mattino,pertanto non potendone acquistare un altro non ho gettato via il mio anello (che era stato perfettamente conservato per quelle poche ore) ma l'ho reinserito. A questo punto, dovrò tenerlo ancora per 6 giorni,completando così il periodo di 21 giorni, e al momento dell'estrazione ne inserirò immediatamente un altro,attaccando due anelli anziché osservare la pausa. Ora però mi chiedo
- il fatto di non aver gettato via subito l'anello come dice alla lettera il foglietto illustrativo, ma di averlo reinserito appena accorta della dimenticanza, per poi saltare successivamente la pausa, può essere considerato un errore che potrebbe compromettere la contraccezione? oppure gli anelli sono tutti uguali, e quindi tenere quello attuale per altri sei giorni e poi inserirne uno nuovo non cambia nulla?
- in conseguenza di quanto accaduto e descritto, dovrò adottare delle precauzioni aggiuntive per sette giorni? Ed eventualmente,il conteggio di questi 7 giorni dovrebbe comprendere i 6 giorni dell'anello dimenticato più 1 giorno del nuovo anello,oppure i 6 giorni dell'anello dimenticato più i primi 7 giorni del nuovo anello?
Ringrazio di cuore chi mi risponderà.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se l'anello rimane fuori dalla vagina per più di 3 ore , come nel suo caso, la sua efficacia contraccettiva potrebbe essere ridotta. In questo caso, reinserire comunque il NUVARING non appena possibile ed utilizzare un ulteriore metodo contraccettivo di barriera (profilattico) per i successivi 7 giorni.
L'anello basta sciacquarlo in acqua fredda o tiepida (non calda) .
Saluti
[#2] dopo  
Utente 346XXX

Iscritto dal 2014
Perfetto Dottore, La ringrazio tanto, ma tra due giorni dovrò estrarre l'anello per la pausa, e ne inserirò subito un altro perché se così non facessi non arriverei a coprire sette giorni di terapia continuativa. Per la precisione, il nuovo anello lo inserirò dopo sei giorni di rapporti protetti. A questo punto,col nuovo anello dovrò proteggere i rapporti soltanto per un altro giorno (6 dell'anello precedente più 1 del nuovo anello),oppure trattandosi di due anelli diversi dovrò proteggerli per ulteriori 7 giorni facendo ripartire il conteggio da zero? Le sarei grata se potesse spiegarmi come fare, grazie infinite.
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Chiedo scusa non mi é chiara la domanda
[#4] dopo  
Utente 346XXX

Iscritto dal 2014
Le spiego meglio Dottore. La dimenticanza dell'anello fuori dalla vagina con reinserimento dopo più di tre ore è avvenuta nella terza settimana,precisamente al quindicesimo giorno di utilizzo. Ciò significa che dopo 6 giorni dalla dimenticanza dovrei estrarlo per la pausa. Anziché osservare la pausa però, lo estrarrò e ne inserirò subito uno nuovo da tenere per altri 21 giorni, per una maggiore sicurezza contraccettiva,come da foglietto illustrativo (utilizzerò due anelli consecutivi). A questo punto, chiedevo se in conseguenza della dimenticanza la copertura dei rapporti con un metodo di barriera dovrà avvenire:
per i suddetti 6 giorni in cui terrò l'attuale anello + 1 giorno del nuovo anello, per un totale di 7 giorni, essendoci continuità tra i due nuvaring consecutivi
oppure
per tutti questi 6 giorni + altri 7 giorni del nuovo anello,non essendoci continuità tra i due?
Spero sia tutto chiaro,La ringrazio
[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
CHIARO, dovrà usare precauzioni soltanto nei 7 giorni successivi
[#6] dopo  
Utente 346XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno Dottore, le scrivo per avere un suo parere in modo da capire come gestire una situazione che mi crea un pò di incertezza. Al termine della consueta pausa ho acquistato una nuova confezione di nuvaring,da inserire subito. Arrivata a casa,ho notato che la scatolina in cartone contenente il dispositivo e il foglietto illustrativo era leggermente danneggiata,e presentava un piccolo strappo di circa 2 cm dall'angolo inferiore in su,che in quel punto procurava una piccola apertura nella confezione. Tuttavia,all'interno la bustina in alluminio contenente il dispositivo era sigillata e intatta,e il dispositivo assolutamente normale. L'unica cosa che mi è parso di notare è che la particolare profumazione che si sente aprendo la bustina in alluminio,e che ho sempre pensato fosse dovuta al farmaco,era forse leggermente diversa dal solito,ma non in maniera così netta. Sul momento non ho dato peso all'accaduto e ho inserito l'anello. Ora però mi sorge un dubbio:avrò sbagliato a non restituirlo al farmacista? Quello strappo nel cartone potrebbe aver causato dei problemi nella conservazione dei principi attivi,oppure posso stare tranquilla,essendo il resto perfettamente sigillato? La ringrazio infinitamente.
[#7] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Assolutamente nessun problema, può tranquillizzarsi
SALUTI