Utente 384XXX
salve a tutti, a marzo 2014 sono stato operato di varicocele sx di primo grado con scleroembolizzazione retrograda. l'operazione è andata più che bene, ho seguito il decorso post operatorio con molta attenzione, ho smesso di fare sforzi per circa un anno. i successivi controlli sono andati bene, miglioramento dello sperma e al color doppler tutto nella norma. l'ultimo controllo l'ho fatto a marzo, con la visita di uno specialista andrologo il quale dopo aver visionato i risultati dell'eco color doppler e dopo aver fatto la visita accurata mi dice che è tutto guarito come se non avessi mai fatto l'intervento in quanto anche la ferita si è riassorbita e non si nota nulla. il mio problema è che da circa una settimana sento come se ci fosse qualcosa di strano in quanto palpando la zona mi sembra di sentire le vene sopra il testicolo più grosse rispetto al destro e poi mi capita che quando sto in posizione fetale, specie mentre dormo, vengo svegliato da questo fastidio che lo sento non proprio al testicolo ma a livello inguinale, cioè tra il ventre e il testicolo sinistro. ad ogni modo non avverto più la pesantezza al testicolo come la sentivo prima dell'intervento, anzi direi che è assente o meglio capita ogni tanto magari quando cambia il tempo di sentore un po di fastidio. sono molto preoccupato per quel fastidio che sento e per le vene che sento palpandomi. è possibile che ci sia una recidiva anche se solo poco più di 2 mesi fa era tutto ok sia spermiogramma che tutto il resto? ho ripreso ad allenarmi in palestra a gennaio ma ci sto molto attento con i pesi, l'unica cosa che mi concedo è qualche sigaretta (3-4 al giorno, ma non sempre) e qualche spinello. per il resto non bevo, faccio un lavoro non pesante e conduco una vita normale.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Caro lettore,
la recidiva per varicocele è possibile anche se intervento effettuato con scleroembolizzazione per via retrograda.
Per valutarla occorre eseguire un' ecocolordoppler testicolare.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la cortese risposta. Ho già fatto tutti i controlli a fine marzo 2015 incluso l Eco color doppler ed è tutto nella norma. La mia domanda è se è possibile una recidiva da quando ho fatto i controlli ad oggi. Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Ho già risposto, la recidiva è possibile anche a 6 mesi.
Cordiali saluti.