Utente 384XXX
Ho 58 anni e nel 2008 ho fatto una ablazione transcatetere per numerosissime extrasistoli venticolari. L'intervento ha avuto solo un parziale risultato, ma quello che più mi preoccupa è che l'ablazione è andata molto in profondità fino a lasciare uno spessore di parete venticolare di soli 4/5 mm. !!!! (mi dicono che i valori normali sono fino al minimo di 6 mm. !!!). Per ora non mi è successo niente di grave, ma corro qualche pericolo nel tempo ?.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Assolutamente no.
Poi tenga conto che queste misurazioni fanno veramente sorridere dal momento che le garantisco è molto difficile essere accurati con la ecocardiografia.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Dottore, sono piacevolmente sorpreso della rapidità e cortesia con cui mi ha risposto !!! Grazie veramente. Per quanto riguarda il quesito le preciso che lo spessore di 4/5 mm. mi è stato misurato con la risonanza magnetica cardiaca, oltre che sentito nel corso dell'intervento dalle conversazioni dei medici (dalla ecografia non si vede). Cordialità
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sono valori perfettamente normali
Si tranquillizzi
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore !!!