Utente 384XXX
Salve,
Sono un ragazzo di quasi 19 anni. L'altro giorno , dopo aver concluso un rapporto (orale) con la mia ragazza mi sono accorto che il prepuzio del pene non ricopre del tutto il glande. Sono già passati due giorni e ancora il problema non si è risolto. Io non ho mai avuto di questi problemi quindi inizio ad avere un pó di paura che il glande non si ricopra più e che sia soggetto ad una fimosi. Chiedo consulto a voi specialisti.
Grazie mille in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la descrizione della sintomatologia non é tale da permettere una ipotesi diagnostica corretta.Con un esercizio di fantasia,legato al dover rispondere da una postazione telematica,penserei ad una parafimosi secondaria,magari legata ad una brevità del frenulo.Ne parli con il medico di famiglia.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Gentile Dr. Izzo,
la ringrazio per la disponibilità ma non credo sia una parafimosi , forse mi sono espresso male. Il glande è scoperto , a pene flaccido, di davvero poco solo che mi da un pó di fastidio. Io in un primo momento ho pensato che fosse una cosa temporanea. Lei cosa ne pensa ?
Grazie ancora in anticipo.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...se il glande si scopre in erezione,nessun problema.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Infatti è tutto apposto. Grazie mille per la disponbilitá.
Cordiali saluti