Utente 384XXX
Venerdì mi è stato drenato l'ascesso alla coscia sx, senza anestesia, perchè (mi è stato spiegato) in quella zona è inefficace. Il dolore era allucinante, la cosa più orribile mai sperimentata in vita mia.
Dopo il drenaggio è stata lasciata la garza nell'incisione per permettere la fuoriuscita di altri liquidi, cosa che sta avvenendo.
Mercoledì dovrò tornare per la medicazione e mi pare di capire che sarà un'altra volta un bagno di dolore.
La mia domanda: Davvero non si può anestizzare la coscia? Non c'è nessun'alternativa all'anestesia? Pomate? Antidolorifici (ho il Voltaren)?
Il medico del ps, anche se sicuramente esperto e professionale, è stato estremamente sbrigativo e di poco spiegazioni.
Temo di non poter affrontare un'altra odissea di dolori come quella di Venerdì.

Grazie per qualunque consiglio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si! è vero, ma le successive medicazioni ed l'eventuale necessità di zaffare la ferita saranno meno dolorose.
Prego.
[#2] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Comunque se non ci sono controindicazioni(consulti il suo curante)potrebbe assumere un antidolorifico la sera precedentee e due ore prima della medicazione.
Superata così la paura del dolore,le successive andranno meglio senza prendere nulla.
Saluti
[#3] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Salve Dr. D'Oriano,
Salve Dr. Pennetti,

Grazie davvero per la pronta risposta durante il WE. Farò con il Voltaren come mi ha consigliato.
Mi permetto un'altra domanda e la ringrazio già in anticipo.

Non è un pò lungo il periodo dal drenaggio alla medicazione (da Venerdì pomeriggio a Mercoledì mattina, cioè quasi 120 ore)? Ho letto che si parla di 24/48 ore.
La garza si può incarnare o infettare in tutto questo tempo?

Specifico che sto prendendo gli antibiotici e ancora esce poco (qualche goccia al giorno) di sangue dalla ferita.

Saluti e grazie
[#4] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
L'intervallo tra le medicazioni dipende dall'entità della secrezione.E' giusto che il sia il curante a stabilire tempi e modalita'
Saluti
[#5] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Ok.
Allora grazie ancora per avermi rassicurato.

Saluti e complimenti per questo utilissimo sito che consiglierò senz'altro.