Utente 384XXX
Salve a tutti,
vi scrivo perché ho un dubbio che mi perseguita e mi piacerebbe avere sei chiarimenti in merito.

Lo scorso mese io e mio marito abbiamo avuto rapporti non protetti durante i giorni di ovulazione con l'obiettivo di una gravidanza, purtroppo durante il volo aereo di ritorno dal viaggio di nozze ho avuto il ciclo.
Questo mese ci stiamo riprovando.
Il fratello di mio marito è sterile, il mio dubbio è:
È possibile che anche mio marito sia sterile?

Spero di ricevere chiarimenti in merito.
Vi ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
[#2] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per la risposta dottore.

Quindi è probabile che anche mio marito sia sterile...
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
meglio sarebbe leggere il link. Eviti rapporti mirati, 2-3 la settimana sono ok, e faccia spermiogramma.
[#4] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Ho letto il link, a prescindere dal rapporto e da una gravidanza, vorrei sapere se, essendo sterile mio cognato, potrebbe esserlo anche mio marito che è suo fratello
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

non sappiamo la causa per cui suo cognato è sterile e quindi difficile darle una risposta corretta e precisa; da questa postazione, senza purtroppo poter valutare in diretta la vostra specifica situazione clinica, difficile dire qualcosa di serio.

Come già dettole dal collega Cavallini: il marito è già stato valutato in diretta da un esperto andrologo? Ha già fatto un esame del liquido seminale?

Se sì ci invii i risultati.

Ancora un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Mio marito non ha ancora fatto controlli... Le cause della sterilità di mio cognato sono generiche
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Allora, riprendendo tutto quello che si è già scritto, anche suo marito potrebbe avere un "problema genetico", ad esempio una agenesia deferenziale e degl'epididimi in portatore sano di una mutazione per fibrosi cistica.

Ma detto questo è bene ora, come già dettole a ripetizione, che suo marito sia valutato in diretta da un esperto andrologo e faccia almeno un esame del suo liquido seminale.

Ancora un cordiale saluto.