Utente 821XXX
Salve sono un ragazzo di 20 anni,ieri sera mi si è verificato un problema ,che mi sta purtroppo dando molte preoccupazioni,spero tanto possiate aiutarmi.Vi spiego il mio problema...
Ieri mentre ero sotto la doccia ho cercato di lavarmi il glande ma al termine della cosa, la pelle che lo ricopre non è riuscita più a ricoprirlo,facendo un pò di sforzi mi è uscito del sangue al di sotto del glande dove c'è il frenulo,andai all'ospedele e mi dissero che quest'ultimo si era rotto, dicendomi inoltre di assumere antibiotici e,in caso di dolore, antinfiammatorio.Oggi,il bordo della pelle che dovrebbe ricoprire il glande si sta gonfiando sempre di più.
Mi sto preccupando molto anche perchè il dolore aumenta sempre di più.
Gentilmente potreste dirmi se è tutto normale?Fra quanto tempo passerà il tutto?Tornerà tutto come prima?Ah ho dimenticato di dirvi che sto utilizzando anche una pomata.
Cordiali saluti,confido in una vostra risposta.
Grazie per il vostro aiuto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che chi l'ha visitata Le abbia fornito le indicazioni diagnostiche e terapeutiche utili.Trovo strano che una semplice manovra igienica possa lacerare un frenulo,ma tant'é.Infine,se non specifica che tipo di pomata sta usando,non é possibile tipizzare l'eventuale reazione allergica secondaria all'applicazione della stessa ,che può determinare l'edema riferito.Se é preoccupato,si rivolga ad un pronto soccorso. Cordialità.