Utente 322XXX
buongiorno Dottori, grazie prima di tutto per la vostra disponibilità!
riporto di seguito il mio esame del liquido seminale in accordo alle linee guida 2010 WHO:
astinenza 4 gg
aspetto: grigio opalescente
fluidificazione: completa in 60 minuti
viscosità: nella norma
pH 7.8
volume eiaculato: 4.5 ml
concentrazione nemaspermica 35.000 milioni/mL
motilità:
- progressiva (PR) 80%
- non progressiva (NT) 5%
- motilità totale 85%
- motilità assente 15%

morfologia nemaspermica:
- forme normali 31%
- forme atipiche testa 51%
- forme atipiche collo 17%
- forme atipiche coda 1%
- leucociti 0.800 miliono/mL
elementi linea spermatogenic Rare (2-3 pcv a 400x)
PSA Reflex test: 0.600 ng/mL

vorrei cortesemente avere delucidazioni in merito alle "forme atipiche testa 51%" che sono superiori alle "forme normali 31%". Premetto che ho sofferto di una forma acuta di prostatite batterica nel 2011 e che dalle analisi odierne risultano negative le ricerche per ureaplasma, mycoplasma, streptococchi, miceti Bacilli gram e stafilococchi ma il flusso durante la minzione non è più stato più forte come prima della malattia.
grazie tantissime per il vostro impegno e per la preziosissima disponibilità!
-Paolo-

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

se l'esame è stato fatto secondo WHO 2010, il suo esame è da considerarsi nella norma anche per quanto riguarda la morfologia.

Se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
Dr. Beretta la ringrazio tantissimo per il suo Prezioso aiuto!!
ora sono tranquillo :)
grazie ancora
-Paolo-
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se il problema persiste si ricordi sempre comunque di risentire in diretta sempre il suo andrologo di fiducia.

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
buongiorno,
il mio problema persiste, in realtà, dal 2011 e ho un residuo di urine pari a 30ml (se ben ricordo) come da ecografia transrettale. L'urologo mi prescrisse supposte di Topster e mi disse di mangiare molti latticini. Io non tollero per niente i latticini mentre sto molto meglio da quando ho eliminato quasi totalmente la carne rossa e dopo che assumo una capsula al giorno di Serenoa Repens. Purtroppo ho delle calcificazioni ben visibili sulla prostata, dovrò convivere con questo"problema" ?
mi rivolgerò ad un altro andrologo (o urologo??) della zona come da Lei suggeritomi.
grazie infinite per l'aiuto!!
-Paolo-
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, fatta la valutazione poi, se lo desidera, ci riaggiorni.

Ancora un cordiale saluto.