Utente 384XXX
Buongiorno,
Il 5 maggio 2015 sono stato operato al piede sx mediante osteotomia del calcagno con inserimento di due viti per un problema di piedi piatti. Ho portato il gesso per 30 gg ma ad oggi, dopo 2 mesi non mi è ancora possibile caricare l'arto e guidare. Come post-operatorio mi è stata consigliata fisioterapia e magnetoterapia. Vorrei cortesemente sapere se i tempi di recupero saranno ancora molto lunghi e fra quanto posso rimettermi per lo meno al volante e iniziare a caricare parzialmente.
Vi ringrazio anticipatamente per la Vostra cordialità e professionalità.
[#1] dopo  
382191

Cancellato nel 2017
Gentile utente,
il tempo 'medio' dopo un'osteotomia di calcagno per la ripresa del carico (seppure parziale o sfiorante) è di 2 mesi. Questo tempo è soggetto a variazioni che possono dipendere da numerosi fattori quali: la tecnica chirurgica utilizzata, l'ammontare della correzione, la qualità dell'osso, l'andamento della guarigione dell'osteotomia ai controlli radiografici successivi all'intervento, etc.
Il controllo radiografico a 2 mesi dall'intervento (che sicuramente avrà eseguito) dà solitamente informazioni sufficienti per stimare il tempo necessario per la ripresa del carico. Lo specialista si basa solitamente sulle radiografie per consigliare il carico o vietarlo, quindi se non le hanno concesso di caricare può darsi che nel suo caso sia necessario un po' più del previsto per procedere con i programmi 'standard'. E' possibile che con il prossimo controllo radiografico le venga concesso un carico iniziale... ma sono cose che si possono dire solo guardando direttamente le lastre.
Spero di esserle stato di aiuto.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Gent.mo Dott.,
La ringrazio per la Sua cordiale risposta. Ad oggi 11/7 avendo eseguito la visita di controllo a 2 mesi dall'intervento mi è stato detto di iniziare a caricare gradualmente il peso fino al terzo mese (aiutandomi con le stampelle) dopodichè potrò tornare a camminare normalmente.
Di nuovo molte grazie.
Cordialità.