Utente 385XXX
Salve, vorrei sottoporvi un quesito. Ho avuto l'ultima mestruazione in data 15/05. In data 12/06 test positivo, quindi ho fatto le beta hcg. Vi riporto l'andamento dei dosaggi effettuati:
13/06 148
15/06 251
17/06 409
19/06 607
22/06 1129
23/06 eco transvaginale che evidenzia una camera gestazionale a detta della ginecologa "normale" e un'area ipoecogena a forma di semiluna forse una camera in riassorbimento.
27/06 beta 2825
01/07 6273
02/07 a 6+6 eco transvaginale con embrione di 7,5 mm con attività cardiaca a detta della ginecologa "ottima".
Vi spiego il mio dilemma (tralasciando l'ansia di queste beta che non crescevano): la mia ginecologa è assolutamente tranquilla e sostiene che il valore delle beta hcg una volta evidenziato il battito non vuol dire nulla. Ma io mi chiedo: questi valori cosi bassi, potrebbero avere un qualche valore prognostico negativo riguardo l'andamento della gravidanza, o una volta evidenziato embrione e battito gli eventuali rischi sono paragonabili a quelli di una gravidanza con beta in crescita normalmente esponenziale?
Aggiungo che non ho nessun tipo di dolori ne perdite, poche nausee (ma anche nella scorsa gravidanza quasi nulle) e tensione mammaria! Per ora prossima visita tra 15 giorni circa, stop beta hcg. Assumo progeffik da 200 ogni sera.
Scusate se mi sono dilungata, spero di essere stata chiara!
[#1] dopo  
Dr. Silvia Lovergine
28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Le beta-hcg hanno un significato puramente indicativo che va sempre correlato al dato clinico in quanto il loro andamento può essere variabile da persona a persona e da una gravidanza all'altra. È corretto non monitorarle più ma controllare e procedere nello studio della gravidanza seguendone la naturale evoluzione.
[#2] dopo  
Dr. Marco Piermatteo
36% attività
4% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
Buonasera, concordo con la collega ed aggiungo che non si deve guardare al valore "assoluto" delle beta, ma all'incremento. Le beta tendono a raddoppiare ogni 3 giorni, quindi dai valori riportati vedo che l'incremento è del tutto regolare. Personalmente faccio eseguire le beta solo su richiesta della pz (se proprio è ansiosa di sapere come procede la gravidanza) perché il dato di laboratorio a volte è fallace. Al primo riscontro ecografico di embrione con attività cardiaca, stop alle beta ed eventualmente rivalutazione ecografica. I migliori auguri, M. Piermatteo
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non ho da aggiungere altro alle precise informazioni dei Colleghi che mi hanno preceduto
[#4] dopo  
Utente 385XXX

Iscritto dal 2015
Cari dottori, grazie a tutti! Stamane col prelievo del primo trimestre ho fatto (per scrupolo) ripetere anche le beta che erano circa a 45.000. La prossima settimana sarò a 9 settimane e ripeterò l'eco, aggiornandovi riguardo il risultato.
Grazie ancora per la cortesia!
[#5] dopo  
Utente 385XXX

Iscritto dal 2015
Buonasera a tutti! Vi aggiorno riguardo l'ecografia effettuata oggi a 9+3. L'embrione misura 3,1 cm e si sono visti chiaramente i movimenti! Ho sentito il cuore con il doppler (speriamo non faccia male al bimbo!). Vi ringrazio ancora tutti per le gentili risposte!
[#6] dopo  
Dr. Marco Piermatteo
36% attività
4% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
I migliori auguri per la sua gravidanza, M. Piermatteo
[#7] dopo  
Dr. Silvia Lovergine
28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Sono davvero felice per lei, si goda questo meraviglioso momento e ricordi di non disperare mai.
Auguri di cuore!
[#8] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In bocca al lupo