Utente 276XXX
Sono una donna di 55 anni, all'eta di 38 anni per un fibroma intramurale mi fu tolto l'utero dopo due gravidanze nel 2009 mi sono state tolte anche le ovaie perchè per il ginecologo erano da togliere, adesso sono piu' di un mese che ho delle perdite verdi e maleodoranti, ho prenotato una visita per fine luglio, ma nel contempo le scrive perche' vorrei sapere se queste perdite sono sintomi di qualcosa che non va' ho letto che possono essere sintomi anche di un tumore al collo dell'uetero o alla cervice, ma io non avendo piu' utero e ovaie posso inocorrere in questo problema, scusi se non so esporre il mio problema in modo esaustivo ma sono molto preoccupato grazie
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il collo uterino non è presente se le hanno praticato una ISTERECTOMIA TOTALE , ma se è stata eseguita una ISTERECTOMIA SUB-TOTALE il collo uterino non viene rimosso.
I sintomi che riferisce potrebbero far supporre una VAGINITE AEROBIA ( gardnerella vaginalis, mobiluncus, ect...) oppure una vaginite da TRICHOMONAS e per questo è utile eseguire o una coltura di tampone vaginale , on un "esame batteriologico a fresco del fluor vaginale "
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2007
Gentilissimo dottore la ringrazia per la sua risposta le comunico che mi hanno praticato isterectomia totale, la mia unica preoccupazione era che queste perdite verdi potevano essere un sintomo di un tumore alla cervice oppure alla vulva(vagina)
La ringrazio di nuovo
Cordiali saluti