Utente 385XXX
Buongiorno,
a periodi alterni, non in momenti precisi del ciclo, mi capita di avere importanti perdite vaginali subito dopo la defecazione, anche senza sforzi particolari.
Sono certa che siano perdite vaginali e non emorroidi, e sulla carta igienica non trovo semplici macchie di sangue , la perdita è gelatinosa e consistente, non di colore rosso vivo, ma piuttosto scuro. La perdita inoltre continua per il resto della giornata.
Questo succede da parecchi mesi a questa parte, non ogni volta, in media 2/3 volte al mese.
Non ho mai assunto pillole anticoncezionali.
Ho prenotato una visita ginecologica, ma dato che l'attesa non è breve, nel frattempo chiedo a voi cosa potrebbe essere.
Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L'unica giustificazione che potrei dare è quella di una perdita ematica (fisiologica !) durante il periodo ovulatorio.
Alternativa , ma questa richiede conferma la presenza di un piccolo polipo del canale cervicale (?) un ectropion (piaghetta).
la visita è fondamentale.
SALUTI