Utente 356XXX
buona sera, chiedo se è possibile rendere responsabile il cuore della mia cefalea persistente 24 su 24 da circa 11 mesi. Improvvisameete l'11 agosto 2014 accusai questa cefalea continua costrittiva non pulsante e da allora non ne ne andò più (premetto di non averne mai sofferto prima), fui ricoverato in ospedale dove venni operato da un granuloma colesterinico all'apice della rocca petrosa senza però ricontrare alcun miglioramento per quanto riguarda la cefalea. Ora non essendoci più alcun problema nel cranio, viste le numerose rmn e tac, mi chiedo se è possibile rendere responsabile il cuore. Ho effettuato ecocardio, elettrocardiogramma sotto sforzo e radiografia torace tutto nella norma.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non i pare proprio che la sua cefalea sia attribuibile al suo cuore.
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 356XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio, buona giornata.