Utente 369XXX
Salve,
a seguito di analisi del sangue sono stati riscontrati alcuni valori alterati:

- SIDEREMIA: 175 mcg/dl su un range di normalità di 60-160
- FERRITINA: 267 ng/ml su un range di normalità 18-323 (fino a 30 anni) 16-233 (31-60 anni)
- BILIRUBINA frazionata "diretta" (il resto è ok) 0,3 su un range di normalità fino a 0,25
- CPK 177 U/I u un range di normalità 30-170
- CREATININA 1,33 mg/dl su un range di normalità 0,6-1,2
- C3 complemento 77,6 su un range di normalità 90-180 (ma il C4 è ok)
- VITAMINA D (insufficienza)

P.S:
AZOTEMIA e CALCEMIA sono ok URICEMIA ok
GOT/AST e GPT/ALT sono ok AMILASI ok TRIGLICERIDI ok
GLICEMIA ed EMOGLOBINA GLICATA ok
ELETTROFORESI DELLE PROTEINE tutto ok
IGG, IGA e IGM sieriche tutto ok
VES e PCR sono anch'esse ok
CALCITONINA ok

Potrebbe trattarsi di Emocromatosi o una qualche forma di anemia? Se ci fosse in corso un danno al fegato o ai reni anche gli altri valori dovevano essere sballati? Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
egregio Utente,
nelle analisi da Voi eseguite non è presente un esame urine. La presenza di una lieve alterazione della creatininemia può essere ascritta a disidratazione,ma va contestualizzata considerando i valori precedenti ( se ne avete) ed eventuali manifestazioni cliniche (edema,porpora,ecc).
Nello specifico consiglierei di eseguire quanto prima un esame urine,associando un nuovo controllo della funzione renale,elettroliti,uricemia previa adeguata idratazione associando anche il dosaggio del complemento,ANA,immunoglobuline,Anti-DNA,ves ,pcr,ed ovviamento come già detto dell'esame urine.
Con le risultanze non esiti ad eseguire una valutazione nefrologica
Cordialità
RL