Utente 385XXX
Salve..
Volevo anche un consulto da voi di medici Italia per un fastidio che mi accompagna da molto tempo..... Le extrasistoli.
Incominciò dall inizio quando per la prima volta ho avvertito questo fastidio.....
Premetto che fumavo marijuana (quasi 9 anni fa considerando che oggi ne ho 35) e non ho avvertito mai nessun fastidio, ma una sera venni assalito da forte batticuore e strani tonfi al petto,mi faccio accompagnare in ospedale e mi dicono che è ansia, ho passato da allora ogni giorno con paura di morire ansie e un giorno si e uno no mi facevo portare in ospedale.
Dopo quasi due anni tra controlli di ogni genere, e tutti i dottori credevano che fosse ansia, ho provato, grazie a indagini personali, a fare l esame della tiroide e andare da un endocrinologo che mi diagnostico ipertiroidismo con morbo di basethov.
Il dottore mi disse che tutti Sti fastidi erano causati dalla tiroide.
Curata x 3 anni il dottore mi tolse il tapazole.
L ansia rimase anche poca ma rimase ed è oggi è ancora presente, la extrasistoli sono sempre comparse dopo aver mangiato e sembrava che me ne ero fatto una ragione invece no...
Ho fatto pure una gastronomia perche avevo sempre molto bruciore di stomaco e il risultato ernia iatale con prolasso e reflusso.
Il mio dottore mi disse che le extrasistoli dipendevano proprio da queste patologie allo stomaco, ma oggi non riesco nemmeno più a mangiare appena mangio in più partono x un oretta senza tregua, se non mangio sto bene.
Ora la mia domanda e questa : è possibile che, passando un periodo di forte stress associato a tutte queste cosa possa crearmi questo fastidio??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
per risponderle ho bisogno di sapere di che tipo di extrasistoli si stà parlando...Se sono ventricolari la tiroide non ne è mai stata responsabile...I problemi gastrici possono favorirle, ma le cause sono tantissime ....è anche importante sapere quali sono i risultati di un ecocardiogramma (non solo di un ECG).
Saluti
[#2] dopo  
Utente 385XXX

Iscritto dal 2015
Tutti gli esami che ho fatto sono tutti negativi!!
L ultimo elettrocardiogramma e ecg nella norma il cardiologo mi ha riscontrato un po' la pressione alta che ora curo con una quarta parte di ministrar!! Comunque posterò i valori dell ultimo ecg che ho fatto !!!
Grazie
[#3] dopo  
Utente 385XXX

Iscritto dal 2015
All ora vi posto dei valori dell ultima ecg:
Atrio sinistro 42 valori normali 20-40
Radice aortica 39 valori normali 20-38
Setto interventricolare 11 valori normali 6-11
Parete posteriore 11 valori normali 6-11
Diametro telediastolico 53 valori normali 33-56
Frazione di eiezione 65 valori normali >50
Ventricolo sinistro con normali dimensioni edocavitarie
Funzione sistemica globale del ventricolo sinistro nei limiti della norma
Il ventricolo destro dimensioni e geometri normali
Atrio sinistro lievemente dilatato
Radice aortica di calibro nei limiti
Assenza di versamento pericardico
L esplorazione con dopler pw-cw è color dopler dei flussi transvalvolari non ha evidenziato anomalie
Questo è l ultimo eco cardiogramma fatto 09-04-2015
Grazie
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Quel che ha riportato non è il risultato di un ECG, ma di un ecocardiogramma. Se tutti gli esami sono risultati negativi come fa a parlare di extrasistoli ??? Ha mai fatto un Holter ECG ???? Se si che tipo di extrasistoli sono state documentate ??? Dall'eco emerge la presenza di un atrio sinistro lievemente dilatato che non è normale e che può giustificare delle extrasistoli sopraventricolari (se le sono state documentate).
[#5] dopo  
Utente 385XXX

Iscritto dal 2015
Ah lei intende un elettrocardiogramma, si ma non a hanno mai riscontrato nulla !un hotel non l ho mai fatto ....!!!
E scusi ma domanda se fosse questo atrio la causa di queste extra , perché mi vengono dopo aver mangiato ?? E possono creare problemi??
Consideri anche il fatto che sono un tipo ansiosissimo !!
Grazie
[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Forse non sono stato chiaro...caro signore senza una diagnosi non possiamo esprimerci....le sue extrasistoli, da quanto sembra, non sono mai state documentate e quindi questo non ci permette di stabilire con certezza che i suoi disturbi siano legati ad extrasistoli.
Saluti