Utente 966XXX
Buongiorno , vorrei un consiglio sulla mia situazione : ho 29 anni e 3 mesi fa ho iniziato ad avverire una senzazione di rigidità nella parte interna del ginocchio sx.Premetto di non aver subito traumi..Inizialmente si trattava solo di un fastidio, poi la rigidità si è estesa ed il ginocchio ha iniziato a cedermi .Alla pressione nella parte interna mi duole .Ho eseguito dei raggi e una RMN che non hanno evidenziato nulla di anormale . Secondo gli ortopedici si tratta di un infiammazione , forse dovuta al fatto che in quel periodo frequentavo yoga ..Ho fatto delle sedute di ionoforesi e magnetoterapia ma il problema persiste e da allora cammino con una stampella .Ho iniziato a fare degli esercizi consigliatimi dal medico per rafforzare la muscolatura del quadricipide che è diminuita di 2,5 cm , ma a distanza di circa 4 giorni , il ginocchio ha iniziato a gonfiarsi e a farmi male .
L'ultimo ortopedico che mi ha visitata mi ha diagnosticato una distorsione capsulo- legamentosa e mi ha prescritto della fisioterapia , elettrostimolazioni , ionoforesi ed ultrasuoni + voltaren 75 in capsule per 10 gg + altri 10 dopo una pausa di 10 gg
Iniziero' a fare tutti questi trattamenti ( tra l'altro tutti insieme uno dopo l'altro gli stessi giorni ..) il 06/02.
Ma fino ad allora mi ritrovo con un ginocchio gonfio e dolente....
Cosa posso fare ? e la rigidità che sento , e che ora comprende la parte sopra e sotto la rotula , ed interna del ginocchio , a cosa è dovuta?E' normale per un'infiammazione ?Ho eseguito gli esami del sangue per i reumatismi e non c'è nulla di anormale ..Sono molto preoccupata perchè ormai sono 3 mesi che cammino con una stampella e non riesco a liberarmene. Intanto ho iniziato ad assumere il Voltaren
Ringrazio anticipatamente .
Nadia

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Simone Cigni
28% attività
0% attualità
12% socialità
VOGHERA (PV)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Cara Nadia, direi che quanto da lei lamentato è di pertinenza ortopedica. E' possibile che si tratti solo di un esito distorsivo (la Rm eseguita era del ginocchio?) ma non è possibile escludere altre patologie per e-mail.
E' quindi difficile darLe un parere corretto senza visitarLa e visionare tutti gli accertamenti eseguiti sino ad ora. Solo così potrei esprimere un parere fondato.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 966XXX

Iscritto dal 2006
La risonanza eseguita era del ginocchio .
A questo punto in via generale Le chiedo solo questo: attualmente il ginocchio risulta gonfio e nonostante lo stia tenendo a riposo da 2 giorni con sopra il ghiaccio non accenna a sconfiarsi. E' il caso che continui a fare un minimo di ginnastica es cyclette , visto che il muscolo continua a diminuire , o è meglio non forzare il ginocchio? Il 06/02 iniziero' fisioterapia.La ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Castagna
24% attività
0% attualità
0% socialità
SASSARI (SS)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2000
Ritengo perfettamente inutile che lei continui a forzare il suo ginocchio in presenza di cotanto dolore, ritengo sia piu' utile una rivalutazione clinica anche dallo stesso specialista che l'ha valutata pochi gg fa', è possibile che vi sia del liquido sinoviale all'interno del ginocchio che spiegherebbe il gonfiore, l'impotenza funzionale e tutto il resto