Utente 385XXX
Dopo aver subito ben due interventi di osteotomia bimascellare per III classe, mi ritrovo il viso non simmetrico, a causa del mento e degli angoli mandibolari.Questi ultimi, come diagnosticato dai medici, sono uno più in basso dell'altro. La mia domanda è questa: esistono dei casi in cui non si può fare nulla per gli angoli? Le eventuali protesi si possono infettare? Vi sono casi in cui non si ottiene un buon risultato? Grazie per la cortese risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Eitan Avgad Ozeri
20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Buongiorno!
Immagibo che Le domande che Lei sottopone all'attenzione dello specialista siano finalizzate ad ottenere un riscontro relativo al suo caso personale/ privato. Quindi le Sue domande rivolte allo specialista del forum: "esistono casi in cui...?" Non possono essere corrisposte in modo attendibile, se non dopo averLa sottoposta ad una visita specialistica di Chirurgia Maxillo-Facciale. In tal caso e dinanzi allo specialista che La visiterà potrà chiedere: " Nel mio caso è indicato il posizionamento di protesi ( vi sono anche altrie tecniche tesi a migliorare l'estetica della regione degli angoli mandibolari).
Sarà l'obbligo del Chirurgo di Sua fiducia, spiegarLe anche eventuali rischi e possibili complicanze.
Cordiali saluti.