Utente 241XXX
Buon pomeriggio,
vi sottopongo una questione che mi allarma da un pò di tempo. Ogni tanto, ogni due o tre giorni mi capita di avere una sorta di spasmo al cuore come se si fermasse brevemente e ricominciasse con un grande battito. La sensazione è quella di una bolla che esplode e che mi fa tossire o inspirare improvvisamente, come uno spavento. Varie visite hanno evidenziato una tracciato nei limiti della norma ma quello spasmo non è mai avvenuto durante queste visite tranne che in una. Il tracciato risulta normale, tranne che per un breve periodo non è presente il tracciato. Il cardiologo non è una persona molto accomodante e non sono riuscita a spiegare bene la situazione. Al momento della visione ha detto che c'era qualcosa di strano ma poi non ha pronunciato più nessuna parola e ha scritto in una scrittura incomprensibile. Posso sottoporre a voi l'immagine dell'ecg? Sono una studentessa e non potrò andare dal medico di base prima di tre settimane perchè sto fuori sede.
Vi ringrazio per la disponibilità. Spero in un vostro consulto, in fin dei conti si tratta di visionare un tracciato.
Ho controllato ora e ora riesco a spiegare. E' irregolare il tracciato dell'onda Q-R-S. Il picco dell'onda R risulta a metà. Non è visibile la metà sinistra del picco.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
da quello che descrive sembrano banali EXS.
Se il comportamento del collega è verom lo stesso è passibile di denuncia!

Postare un ECG non serve a molto, perchè l'esecuzione stessa dell'ECG può creare artefatti.

Vada dal sostituto del medico di base e chieda di ripetere un ECG basale, un Ecocardiogramma color doppler e un Holter ECG/24h da effettuare proprio in questi giorni in cui avverte il sintomo "del colpo di cannone" tipico dell'extrasistolia ma innocuo.

Potrà eseguire questi esami in qualunque ospedale con una buona cardiologia.

Spero di esserle stato utile.

Cari saluti.
[#2] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Si avevo pensato ad una extrasistolia. Ricordo di questi battiti da quando sono piccola. In questi giorni però sembrano più forti del solito. Avrebbe dovuto avvisarmi il cardiologo giusto?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
certo che doveva avvisarla!
saluti.