Utente 298XXX
Buongiorno, vorrei un vostro parere .. più che altro per stare un po' più tranquilla, in quanto farò il prima possibile una visita medica .
Premetto che da sempre faccio "schioccare" le ossa .. qualsiasi cosa.. dalla testa alla caviglia, a volte non riesco a capire neanche da dove venga realmente il rumore. Mi capita sia di provocarlo e ad oggi ho una sensazione di puro benessere.. quando non lo faccio mi sento come bloccata . spesso però come mi muovo, mi abbasso, faccio alcuni esercizi schioccano da soli!A volte mi capita che ad ogni passo sento l'anca schioccare, come se facesse un tic, non so come spiegarvelo..però prima mi accadeva per mezza giornata e poi passava da solo.. mentre è da quasi una settimana che ho questo problema FISSO, niente non va via .. prima non mi causava dolore, solo fastidio perche ad ogni passo avevo come la sensazione di perdere l'anca ! invece questa mattina mi sono svegliata con un dolore fortissimo all'anca sinistra, non riesco quasi a camminare. Ho preso un orudis ma niente... Premetto che sto andando a camminare ogni sera.. 7 - 11 km .. ma non ad un ritmo particolarmente sostenuto.. farò subito una visita ma nel frattempo vorrei sapere se devo preoccuparmi particolarmente.. vi ringrazio!
ps: e per il fatto che scrocchio tutto? è un bene o un male ? mi stanno facendo preoccupare un po' tutti ....
[#1] dopo  
382191

Cancellato nel 2017
Gentile utente,
il dolore all'anca impone sicuramente la visita medica e un adeguato percorso diagnostico. All'inizio può essere sufficiente una semplice radiografia (se effettivamente dell'articolazione anca si tratta), lo specialista (o il suo medico) valuterà se è il caso di procedere ad indagini più accurate.
I sintomi sono vaghi e mi sembra di capire che non ha ancora eseguito nessun esame, quindi potrebbe essere di tutto (come nulla) per cui non si fasci la testa prima di romperla, faccia la visita e gli esami che servono e ci tenga aggiornati se ha bisogno di chiarimenti.
Per quanto riguarda il far schioccare le articolazioni, tradizionalmente si diceva che non andrebbe fatto perchè le articolazioni vengono portate al loro limite massimo e questo a lungo andare usura le cartilagini. Recentemente però è stato fatto uno studio che smentirebbe questa cosa e dimostrerebbe che non fa alcuna differenza. A essere sincero però nel dubbio io non lo farei.
Cordiali saluti.