Utente 156XXX
Buongiorno,

sono stata a contatto con una persona cui è stato riscontrato l'herpes zoster e vorrei capire se sono a rischio.

Ho avuto la varicella e il contatto è avvenuto sia quando le bolle erano appena comparse sia dopo quando la crosta era già formata.

Non riesco a capire se il virus può contagiare chi ha avuto la varicella o meno.

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
se ha avuto la varicella è immune anche contro lo Zoster!
Si tratta dello stesso Virus, VZV, che si riattiva.

Dunque non corre nessun rischio.

Saluti cordiali.
[#2] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
Gentile dottore,

a distanza di venti giorni dal quesito le sottopongo la mia situazione attuale.

Ho febbre da 10 giorni che oscilla dai 38.5 ai 37, linfonodi gonfi della gola e del collo, milza e fegato ingrossati.
La diagnosi della mia dottoressa è stata Mononucleosi.

Le analisi hanno dato i seguenti risultati:
Transaminasi Got 163
Transaminasi GPT 220
Lattato didrogenasi (LDH) 519
Fosfatasi Alcalina 372
VES 45
Monotest negativo
Proteina C-Reattiva 3,60
Anticorpi Anti - HTG 6,40
LIC 2.5
VCA IG G 1.35
VCA IG M 0.01

Gli ultimi due risultati hanno posto delle perplessità alla dottoressa perchè sembra che il virus della mononucleosi lo abbia già avuto in passato, Quindi domani dovrò fare una serie di approfondimenti, analisi, rx e ecografie.

I miei quesiti sono:
1. Crede che sia Mononucleosi e in tal caso può averla trasmessa la persona che aveva l'herpes zoster trattandosi dello stesso visrus Epstein bar?
2. Se non è mononucleosi cos'è'?

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
con il Monotest negativo, le IgGanti VCA basse e le IgM assenti l'ipotesi mononucleosi mi pare da scartare.
Specie se l'emocromo è normale e non vi sono in circolo virociti.
Indagherei anche su una possibile infezione da CMV o Toxoplasma.

Inoltre, la invito a ripetere gli esami ematochimici per il fegato, includendo la GammaGT e la Bilirubina totale e frazionata perchè tra fegato e milza aumentati di volume potrebbe trattarsi di una epatite acuta, ad andamento atipico o persino senza ittero.

Si tolga definitivamente di mente la possibilità del contagio con il virus Varicella - Zoster: benchè appartengano alla famiglia degli Herpes virus, sono completamente diversi: VZV provoca la varicella o lo Zoster, EBV provoca la mononucleosi.
Non si confonda.

Faccia sapere se vuole.

Cordialità.



[#4] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
In effetti CMV e toxoplasmosi sono state incluse nelle analisti che dovrò fare e anche il controllo dei valori del fegato.
Le farò sapere.
Grazie infinite per la tempestività!
[#5] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
Ne approfitto per togliermi un altro dubbio.
In tale contesto come vede l'ipotesi di Linfoma di Hodgkin?
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Per il momento escluderei cause più banali.
Per esempio valutando ecograficamente se quei linfonodi ingrossati sono ad ecostruttura reattiva o sovvertita.

C'è sempre tempo per pensare al peggio.
Ho dimenticato prima di consigliarle di effettuare il dosaggio della Beta 2 microglobulina.

Faccia sapere.

Arrivederci.