Utente 106XXX
Buonasera per gentilezza avrei bisogno di un suo parere in merito ad un ecocardio.Sono stata operata diun tumore al seno e sono seguiti 4 cicli di kemio rossa +18 cicli di herceptin.Quest'ultimo essendo cardiotossico richiede un ecocardio ogni 3 mesi.L'ultima ecografia rileva al color doppler lieve 2+insufficienza tricuspidalica da cui si deriva un gradiente pressorio VA destro di 18mmHg. PAPs stimata=23mmHg.il resto tutto n.n.Cosa ne pensa? Grazie per l'attenzione porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Carisssima Sig.ra,
non vedo problemi degni di nota.
La lieve insufficienza tricuspidalica non la ritengo una conseguenza della chemioterapia con antracicline che hanno un effetto sulla performance del ventricolo sn con riduzione della F.E. in lei non presente perchè non segnalata.

Probabilmente l'ha sempre avuta e le è stata segnalata soltanto ora.
La PAPs è nei limiti.

Continui serenamente a effettuare i controlli scadenzati e in bocca al lupo per la sua definitiva guarigione dal Cr mammario.

Cari saluti.
V.C.
[#2] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la sua cortese e celere risposta. Buona giornata