Utente 268XXX
Gentili Dottori,
sono una ragazza di 25 anni. Vi scrivo perchè un pò di tempo fa mi sono accorta di avere una pallina dura, non dolente e fissa all'inguine che a distanza di un mese è sparita. Inoltre sempre in zona inguinale ho una formazione mobile, non dolente che sta li da un pò di anni (ho sempre pensato a una cisti). Ne ho parlato con il mio medico che mi ha fatto eseguire un esame del sangue completo con la ricerca degli anticorpi per la mononucleosi e un'ecografia inguinale. Negli esami del sangue l'unico dato anomalo sono state le piastrine con valore limite (149.000 contro 150000 di riferimento) e la positività ad anticorpi IgG ad indicare una regressa infezione con il virus della mononucleosi (credo quest'inverno in cui ho avuto faringite cronica). Dall'ecografia invece diversi linfonodi inguinali sono risultati reattivi. Il medico inoltre mi ha trovato altri linfonodi reattivi al collo.
Il medico di base mi ha prescritto una visita ematologica scrivendo sulla richiesta linfoadenopatia di nnd, creandomi un pò di paura, anche perchè la visita è stata fissata all'8 agosto. Nel frattempo ho anche eseguito una visita ginecologica (per ovaie policistiche) con pap-test da cui poter valutare eventuali infezioni.
Di cosa potrebbe trattarsi?
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive starei assolutamente tranquilla nell'attesa della visita ematologica.

Nel frattempo stacchi con il suo PC dalla ricerca di informazioni su un tema così ansiogeno come i linfonodi.

Legga perchè

Linfonodi
http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/linfonodi_sistema_linfatico.htm

Tanti saluti