Utente 345XXX
Salve,
Ho 21 anni e da ormai un anno ho problemi di schiena e all inguine/testicolo/pube ormai ho fatto innumerevoli visite ma la situazione non e cambiata! .....la schiena presente come anomalia il fatto che sia troppo dritta e per quanto riguarda i testicoli e stata notata una eccessiva mobilita del testicolo. Ora il mio dilemma e quello di riuscire a capire se il costante dolore al pube/testicolo/inguine sia causato dalla schiena dalla mobilita del testicolo o se ci sono altri fattori da poter prendere in considerazione ??....il dolore/ fastidio intenso assume connotati sempre differenti in base alla situazione in modo da rendere complicato anche spiegarlo .....ora cerchero di elencare tutti i vari sintomi in base alle varie situazioni!!.......anallizzando anche i momenti in cui il male e localizzato alla schiena o all inguine o quando si manifestano in contemporanea!! .....da seduto in poltrona comodo senza che la schiena dia dolori la pulsazione dolorosa davvero fastidiosissima resta in corrispondenza del basso pube soprattutto sulla sinistra ma leggera anche sul destro che mi costringe a volte ad alzarmi (sembrera strano ma questo fastidio e piu intenso nel momento in cui ho lo stimolo di andare in bagno) questo dolore e presente e anche se sto tanto in piedi inoltre seduto al gabinetto si manifesta anche cm formicolio che corre lungo tt la gamba i movimenti che faccio per alleviare il dolore sn accavallare le gambe esercitare pressione sull inguine/pube e muovere il testicolo verso l alto (cosa che mi fa pensare che la caisa sia la mobilita del testicolo ma nonostante mutande contenitive che tengo bn alte il nn cessa minimamente e mi viene comunque da fare quei movimenti ) nei casi piu dolorosi il male si sposta anche a livello della gamba la zona dell inguine, e il muscolo in corrispondenza del l inguine che va verso il basso a volte ho fastidio nel tossire e starnutire quindi quelle azione che contraggono gli addominali comprese a volte anche l andare in bagno mentre la schiena fa male sopratutto stando fermo in piedi e ad alzare pesi quando questi sono piu in basso (pero piu fastidio lo stare in piedi) caminnare cn pesi in mano mi fa aver malissimo a quella zona della gamba) .....l'unico nesso che io ho trovato tra dolore alla schiena e all inguine e dato dal fatto che quasi sempre quando ho piu male all inguine ne ho meno alla schiena ma questa situazione adesso e rara perche la situazione ad adesso e peggiorata notevolmente tanto da rendere impossibile lavorare .....ho bisogno del vostro aiuto perche non so piu cosa fare e pure nel momento di riposo il male nn cessa minimamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

fatta una valutazione mirata e precisa con esperto ortopedico o fisiatra?

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Ma il fisiatra dice che puo essere colpa della schiena visto anche che gli ho detto che dalle ecografie dei testicoli e dell addome non risultano anomalie ....pero il dolore mi sembra di natura differente!
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Segua l'indicazione ricevuta, sembra ragionevole.
[#4] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
E lo so ma rischio di dover lasciare il lavoro perche non sono in grado si stare in piedi!
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene prima risentire il suo fisiatra e con lui rivalutare il problema e prendere poi la strategia terapeutica più mirata a risolvere questo fastidioso problema.
[#6] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
E l ho fatto infatti ho fatto un altra visita il problema e che ci vuole qualche giorno in piu far la cura continuando il lavoro risultera meno efficacia ....lei da sintomi che elencato esclude che il problema possa esser causato da parti cm testicoli o altro ??? ......noto che nel comprimere gli addominali per tossire e andare in bagno il fastidio al pube risulti manifestarsi con fitte in corrispondenza della contrazione addominale in piu anche durante un rapporto sessuale quindi del momento dell eiculazione il fastidio assume caratteristiche diverse per un po per poi tornare in ugual modo ......dovrei provare a evitare per qualche giorno atti sessuali? .....inoltre il fastidio e piu netto ed evidente stando piegato ...come se ci fosse qualcosa che venga schiacciato o che sia fuori posto .....i momenti di piu fastidio sembra che tutta la zona sinistra del pube l inguine sinistro e testicolo sinistro si scaldi notevolmemte .....li stessi sintomi ma in modo molto piu leggere ci sono pure nella zona di destra ......mi dica se leggendo di nuovo quello che ho scritto gli viene in mente qualcosa ...se fosse solo un pubalgia da cosa si capirebbe? ...ma penso che o l urologo o il fisoatra l avrebbero capito ma comunque se sa dormi come roconoscerla e meglio ....uno invece mi aveva dato come consiglio la sindrome del dolore pelvico ma l urologo nn la presa manco in cosiderazio dicendo semplicemente che e difficile da riconoscete e noo mi sembra abbia fatto niemte per escliderla....aspetto una sua risposta e grazie dell aiuto che mi sta dando
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Visita urologica negativa per patologie significative, ecografia dell'apparato uro-genitali negativa allora bisogna seguire le indicazioni del suo urologo.

Ancora un cordiale saluto.
[#8] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Grazie
[#9] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Come si riconosce la pubalgia?.....perche ho letto i sintomi e le sensazioni dolorose avvertite da chi l ha avuta e sembrano coincidere con le mie e in piu ho letto che problemi alla zona lombare della schiena posso portare ad avere anche la pubalgia
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Esatto, risenta ora l suo fisiatra od ortopedico, infine in questi casi utile anche consultare un bravo neurologo.
[#11] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Ma ho gia fatto una visita dal fisiatra e gli ho parlata dei dolori all inguine e che ho fatto anche visite urologoche perche avevo male pure al testicolo ma lui non l ha citata ....non c e un modo sicuro per capire se quello il pro e il problema?